Calcio

Stagione finita per Gilardino, si va verso la possibile risoluzione con il Pescara

L'attaccante biancazzurro sarà operato a Roma dal professor Cerulli per la pulizia in artroscopia del ginocchio che da tempo lo costringe a restare fuori. Si cerca dunque un accordo fra le parti per l'addio anticipato

Durante questa settimana le strade di Alberto Gilardino e del Pescara potrebbero già separarsi. Mercoledì 8 marzo, infatti, il 34enne giocatore biancazzurro sarà operato a Roma dal professor Cerulli per la pulizia in artroscopia del ginocchio che da tempo lo costringe a restare fuori. A questo punto, considerando i tempi di recupero, si andrebbe verso la risoluzione del contratto.

Nelle prossime ore gli agenti del calciatore dovrebbero incontrarsi con il presidente del Pescara, Daniele Sebastiani, per trovare l’accordo. Dal suo arrivo in Abruzzo ad oggi l’ex empolese ha giocato appena settanta minuti nella gara persa lo scorso 15 gennaio, al San Paolo, contro il Napoli, quando nel finale fu sostituito da Cerri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stagione finita per Gilardino, si va verso la possibile risoluzione con il Pescara

IlPescara è in caricamento