rotate-mobile
Calcio Stadio

Genoa-Pescara, Oddo sprona i suoi: "Ci aspetta un avversario aggressivo"

Il tecnico biancazzurro pensa al turnover in vista della trasferta in Liguria e torna sulla gara pareggiata con il Torino: "Meritavamo di vincere". Quasi certo l'impiego di Pepe dall'inizio, mancheranno gli infortunati Bahebeck, Coda e Gyomber

Prima della partenza per la Liguria, l'allenatore del Pescara Massimo Oddo ha parlato del momento della squadra e della gara di domani con il Genoa, iniziando dall'ultima uscita, quella con il Torino terminata 0-0 all'Adriatico: "Meritavamo di vincere con il Toro, ma ora dobbiamo pensare a questa sfida con i rossoblù sperando di avere più lucidità sotto rete. I ragazzi fino ad oggi hanno fatto tutto quello che io ho chiesto loro, per cui non posso rimproverare nulla alla squadra. Il Genoa lo conosciamo bene, così come Juric. Quella rossoblù è una squadra aggressiva e fisica che in casa riesce a farsi rispettare. L'obiettivo è di non farli giocare ed essere intelligenti sui loro movimenti, cercando di rimanere sempre corti".

LA PROBABILE FORMAZIONE - Quasi certo l'impiego di Pepe dall'inizio; mancheranno gli infortunati Bahebeck, Coda e Gyomber. Sull'11 da far scendere in campo, ha sottolineato Oddo, "ho ancora dei dubbi. Essendo la terza partita in otto giorni, qualche cambiamento ci sarà". Sperando che per il Delfino arrivi finalmente la prima vittoria in campionato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genoa-Pescara, Oddo sprona i suoi: "Ci aspetta un avversario aggressivo"

IlPescara è in caricamento