Calcio

Futsal Pescara 1997, presentazione a Palazzo di città: "Progetto legato al territorio"

Le campionesse d'Italia della Femminile, la squadra di Serie A maschile e i ragazzi della Academy (serie A2) ospiti dell'assessore allo Sport Patrizia Martelli. Nel week-end partono tutti i campionati

Ospiti dell’Assessore allo Sport del Comune di Pescara, Patrizia Martelli, le squadre, i tecnici e i dirigenti del Futsal Pescara 1997 si sono presentate nella Sala Consiliare di Palazzo di città.

La nuova grande realtà del calcio a cinque cittadino, presente nei massimi campionati nazionali, serie A Femminile (Campione d’Italia in carica), serie A maschile e serie A2 (Academy), ha alzato il sipario sulla stagione 2021/2022 che scatta il prossimo fine settimana e che vedrà le tre formazioni protagoniste al Palarigopiano, tempio del futsal della città dannunziana.

“Rappresentate il meglio del calcio a cinque italiano – ha detto il Responsabile del Calcio a 5 per il Comitato regionale Figc-Lnd, Salvatore Vittorio – avendo tra voi il capitano della Nazionale italiana maschile, Stefano Mammarella, e quella della Femminile, Ludovica Coppari. Dentro questa realtà c’è la storia, tanti titoli e tanti risultati conquistati negli anni. Siete un modello per i giovani e per i ragazzi che praticano il nostro sport a livello regionale, spero possiate regalarci altre vittorie e altre soddisfazioni ed essere il traino del movimento”.

Il team manager Roberto Rotili, affiancato dal patron Luciano Mazzocchetti, ha ricordato il “forte legame con la città e il territorio del nuovo progetto Futsal Pescara, che ha nel logo e nei tanti giocatori locali le sue radici fortemente pescaresi. Alle squadre, e al Comune, porgo il saluto affettuoso di Enio Barbarossa, che per tanti anni ha sostenuto la squadra portandola ai massimi livelli, visto che ancora oggi è la più titolata in attività della serie A con sette trofei in bacheca”. “Grazie all’amministrazione comunale per averci messo a disposizione il Palarigopiano - ha detto invece il patron Mazzocchetti - , diventato ormai la nostra casa. Saremo sempre grati all’Assessore Martelli e al Sindaco Masci, oltre che al Presidente della Commissione Sport Scurti”.

I due Capitani, Ersilia D’Incecco e Stefano Mammarella, hanno donato la nuova maglia ufficiale da gara firmata Joma, rigorosamente biancazzurra, all’Assessore Martelli e al Responsabile Figc Vittorio. La padrona di casa, Patrizia Martelli, ha chiuso la presentazione assicurando massimo appoggio alla società e promettendo la presenza sugli spalti nelle partite casalinghe. “Sono davvero orgogliosa di questa realtà, che rende Pescara la capitale del calcio a cinque in Italia. Le ragazze sono un fiore all’occhiello, avendo lo scudetto da difendere, ma anche la maschile e, soprattutto, i giovani dell’Academy, porteranno il nome della nostra città in giro per l’Italia e in tv grazie a Sky. Sarete un vanto per i pescaresi e per quest’amministrazione. E io spero di rivedervi presto qui per poter celebrare un’altra vittoria”.

Nel week-end tutte le squadre in campo: apre la Academy in A2, venerdì sera a Roma contro l'Italpol, sabato alle 18:30 al Palarigopiano tocca alla prima squadra di Palusci e domenica, all'ora di pranzo, in diretta tv su Sky Sport, il debutto delle ragazze tricolori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Futsal Pescara 1997, presentazione a Palazzo di città: "Progetto legato al territorio"

IlPescara è in caricamento