menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frosinone Pescara: statistiche e probabili formazioni

Nella sedicesima giornata di serie B i biancazzurri sono chiamati a reagire sul difficile campo del Matusa di Frosinone. La formazione ciociara insegue i biancazzurri a soli tre punti di distanza

Reagire, tornare ad essere compatti e, soprattutto, tornare a vincere per tenere a debita distanza una diretta concorrente nella lotta per la salvezza. Gli ultimi risultati negativi, in particolare la sconfitta interna con l’Ascoli, hanno creato malumori e tensioni soprattutto tra i tifosi. La squadra nelle ultime uscite è sembrata scarica e poco determinata a lottare su ogni pallone. Il Frosinone, che insegue il Pescara staccato di 3 lunghezze, a quota 16, è una formazione con diversi elementi di assoluto valore come Biso, Carriello, Santoruvo, Lodi e, soprattutto in casa, è ostacolo duro per tutti.

Al Matusa, per fortuna, Di Francesco ritrova qualche pezzo importante. Cascione e Mengoni tornano dal primo minuto dopo aver scontato entrambi un turno di squalifica. Qualche speranza anche di rivedere capitan Olivi. Contro i ciociari rientra anche Soddimo nella lista dei convocati, mentre per Petterini occorrerà attendere la sfida con il Portogruaro. Del Prete, ex di turno, spera in una maglia da titolare.

Intanto la società ha fatto sapere che il contratto di Marco Verratti è stato prolungato fino al 2014, quello di Emanuele Sembroni fino al 2013.

Probabile Formazione(4-4-1-1): Pinna; Zanon, Mengoni, Sembroni, Mazzotta; Cascione, Tognozzi, Gessa, Bonanni; Ganci; Sansovini

FROSINONE. Nella seduta pomeridiana al Caseleno, ieri, sono tornati a lavorare in gruppo, agl ordini di mster Carboni, Grippo, Sansone, Bottone e Cariello. Solo terapie, invece, per Biso e Stellone.
Probabile Formazione(4-3-2-1): Sicignano; Catacchini, Terranova, Guidi, Bocchetti; Gucher, Bottone, Cariello; Lodi, Sansone; Santoruvo

I precedenti. Quattordici i precedenti tra Pescara e Frosinone, solo due in serie B: 4 vittorie biancazzurre, 7 pareggi e 3 vittorie per Frosinone. L’ultima sfida al Matusa tra Frosinone e Pescara, nella stagione 2006/2007, con Sarri in panchina, è terminata 0 a 0.

Il fischietto. A dirigere l’incontro del Matusa sarà Ruini di Reggio Emilia coadiuvato dagli assistenti Costa e Vivenzi e dal quarto uomo Pasqua.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento