menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fatture false ed evasione, operazione "Fuorigioco": indagato presidente Sebastiani

Nuova bufera nel mondo del calcio italiano che, questa volta, sembra aver toccato anche la città di Pescara ed il Delfino. Anche il presidente Sebastiani, infatti, risulta indagato nell'ambito dell'inchiesta condotta dalla Procura di Napoli

Nuova bufera giudiziaria sul calcio italiano, che questa volta però sembra aver toccato anche la nostra città. La Procura di Napoli, infatti, ha condotto un'inchiesta relativa a presunte frodi fiscali, fatture false ed evasione d'imposte che vede indagate 64 persone fra presidenti, dirigenti ed anche calciatori di serie A e B.

Nell'inchiesta, denominata "Fuorigioco", risulta indagato anche il Presidente del Pescara Calcio Daniele Sebastiani. Fra i nomi di spicco, il presidente del Napoli De Laurentiis, Adriano Galliani, Claudio Lotito.

Fra i calciatori invece indagati Quintero, Immobile Calaiò.

Secondo l'accusa, era stato messo su un vero e proprio giro collaudato e sistematico di evasione fiscale, che coinvolgeva i procuratori dei calciatori che emettevano fatture false che da un lato andavano a vantaggio dei calciatori e procuratori stessi, dall'altro permettevano alle società di detrarre anche somme ingenti non dovute dall'Iva e dai tributi.

Per ora non sono arrivati commenti dal Presidente Sebastiani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento