rotate-mobile
Calcio

Fase 2, Sebastiani: "Siamo disponibili a giocare"

Per il patron biancazzurro "fare un passo avanti, senza sapere cosa fanno gli altri, serve a poco. Nessuno di noi può decidere chi far retrocedere o promuovere, per un cambio di format bisogna passare per il consiglio federale"

Fase 2, Daniele Sebastiani annuncia: "Siamo disponibili a giocare". Ecco infatti cosa ha dichiarato il presidente del Pescara ai microfoni di Radio Punto Nuovo:

“Se si dovessero fermare i campionati, si potrebbe assistere a un nulla di fatto. Noi siamo tutti per giocare, facendo anche grossi sacrifici, il protocollo medico per la Serie B è pesante, ma siamo tutti disponibili per finire la stagione e giocarci sul campo promozioni o retrocessioni".

Per il patron biancazzurro "fare un passo avanti, senza sapere cosa fanno gli altri, serve a poco. Nessuno di noi può decidere chi far retrocedere o promuovere, per un cambio di format bisogna passare per il consiglio federale". Sebastiani, poi, si è detto convinto "che anche in Serie C ci sia una grande fetta di società che voglia portare a termine il campionato". Infine, una battuta sul presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis: "Non l'ho sentito, ma è anche lui intenzionato a ripartire".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fase 2, Sebastiani: "Siamo disponibili a giocare"

IlPescara è in caricamento