rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Calcio

Empoli-Pescara 2-0 | E' finito l'incubo

Almeno una buona notizia c'è: finalmente questo campionato si è concluso. Il Pescara ha steccato anche l'ultima in casa di un Empoli già con un piede in Serie A

Almeno una buona notizia c'è: finalmente questo campionato si è concluso. Il Pescara ha steccato anche l'ultima in casa di un Empoli già con un piede in Serie A, e non ha assolutamente voluto rovinare la festa ai toscani, regalando loro la vittoria per 2-0.

I goal sono arrivati entrambi nella ripresa: prima con un'autorete di Federico Di Francesco, che al 70′ tocca male su cross basso di Eramo, e poi con il sigillo di Tavano, ben servito in mezzo da Rui al 73′. Da oggi, inutile dirlo, si inizia a pensare al futuro.

Serse Cosmi sarebbe lieto di rimanere, ma bisogna vedere cosa deciderà la società, ancora orientata a riportare Zeman in riva all'Adriatico adesso che il rischio Bologna sembra essere meno concreto.

In ballo c'è anche Foscarini. Questione di poche settimane, e poi saremo in grado di saperne qualcosa di più.

EMPOLI (4-3-1-2) –  Bassi; Laurini, Tonelli, Rugani, Mario Rui; Signorelli (66′ Eramo), Valdifiori, Croce; Verdi (51′ Pucciarelli); Tavano (82′ Moro), Maccarone. A disp. Pelagotti, Barba, Martinelli, Michelidze, Pratali, Ronaldo. All. Sarri (squalificato).

PESCARA (3-5-2) – Pelizzoli; Salviato, Capuano, Bocchetti; Rossi, Nielsen, Mascara (46′ Di Pinto), Selasi (85′ Bulevardi), Ragusa; Politano (66′ Di Francesco), Caprari. A disp. Svedkauskas, Benedetti, Cutolo, Karkalis, Maniero, Sforzini, Zauri. All. Cosmi.

Reti: 70′ autogol Di Francesco (P), 73′ Tavano (E)

Ammoniti: Nielsen

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Empoli-Pescara 2-0 | E' finito l'incubo

IlPescara è in caricamento