Calcio

Empoli Pescara 0-2

Zeman sfata il suo tabù Castellani, non aveva mai vinto sul campo della formazione empolese, e il Pescara continua la sua marcia verso le posizioni di vertice. In rete Maniero e Insigne, per l'Empoli è debacle

Zeman sfata il suo tabù Castellani, non aveva mai vinto sul campo della formazione empolese, e il Pescara continua la sua marcia verso la vetta della classifica, ora ad un solo punto di distanza. In rete Maniero e Insigne, per l'Empoli è debacle, oltre alla sconfitta i padroni di casa si fanno espellere anche due giocatori: Gorzegno e Tonelli. Zeman manda in campo dal primo minuto Nielsen al posto di Kone e il biondo centrocampista ripaga subito il boemo con una prestazione di sostanza e qualità: suo l'assist per il 2 a 0 firmato da Insigne. La sorpresa è stata però l'inserimento nell'11 iniziale di Soddimo al posto di Sansovini, che il boemo aveva sempre schierato in campo dal primo minuto. Buona anche la prova di Maniero, nonostante le voci mercato,  bravo a sostituire lo squalificato Immobile. I biancazzurri abruzzesi hanno dominato la gara dall'inizio alla fine della gara.

IL MATCH Pronti via e il Pescara inizia subito all'attacco con Insigne che in più di un'occasione ha la palla per portare in vantaggio i biancazzurri. L'Empoli ci prova al 24' con Coralli ma il suo colpo di testa termina abbondantemente a lato alla sinistra di Anania. Alla mezz'ora è ancora Pescara: Cascione servito da Nielsen schiaccia troppo il colpo di testa. Al 39 Maniero lancia a rete Insigne, ma l'11 biancazzurro cerca l'anticipo sul portiere di destro senza trovare la porta. Ad inizio ripresa, al 46', il Pescara passa subito in vantaggio: Insigne va via sulla sinistra e crossa, Maniero si fa trovare pronto in mezzo e, con un bel colpo di testa in tuffo, batte l'estremo difensore empolese. Passano 5 minuti e il Pescara raddoppia: gran cross di Nielse dalla destra e colpo di testa vincente del piccolo Insigne. In svantaggio di due reti l'Empoli perde completamente la testa e prima Gorzegno e poi Tonelli si fanno espellere dal fischietto di giornata Giacomelli.

LA SVOLTA DEL MATCH La mentalità vincente dei biancazzurri. Nonostante le assenze i ragazzi di Zeman hanno dimostrato ancora una volta di avere le idee chiare. I rincalzi di giornata, da Nielsen a Maniero, hanno dimostrato di poterci stare nella rosa del Pescara.
 

IL TABELLINO

Empoli (4-3-1-2) : Pelagotti; Vinci, Tonelli, Stovini, Gorzegno; Gallozzi (61' Lazzari), Signorelli (54' Saponara), Coppola (72' Moro); Brugman; Mchedlidze, Coralli.

Pescara (4-3-3) : Anania; Balzano, Capuano, Romagnoli, Petterini; Nielsen (79' Kone), Verratti (71' Togni) , Cascione; Soddimo, Maniero (88' Sansovini), Insigne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Empoli Pescara 0-2

IlPescara è in caricamento