rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Calcio

Lo Spoltore ammaina la sua bandiera: Emmanuel Ewansiha saluta dopo quasi 8 anni

La decisione di lasciare il club è stata presa di comune accordo tra il giocatore e la dirigenza, con l'intenzione di cercare nuove opportunità e nuove sfide

In una giornata uggiosa di dicembre si chiude una lunga avventura, densa di soddisfazioni. Il legame resterà immutato, ma lo Spoltore ha ammainato la sua bandiera. Il club ha infatti comunicato di aver posto in regime di svincolo il centrocampista 𝐄𝐦𝐦𝐚𝐧𝐮𝐞𝐥 𝐄𝐰𝐚𝐧𝐬𝐢𝐡𝐚, dopo sette anni e mezzo di militanza.

E' stata davvero splendida l'avventura di Emmanuel con i colori dello Spoltore: arrivato nella stagione 2016-17 ha dimostrato in questi anni un grande senso di appartenenza e attaccamento alla maglia, ha contribuito alla promozione nel campionato di Eccellenza e all'arrivo, per due anni consecutivi, ai playoff regionali, sfiorando l'epica impresa nella finale di Pineto contro il Paterno.


La decisione di lasciare il club è stata presa di comune accordo tra il giocatore e la dirigenza, con l'intenzione di cercare nuove opportunità e nuove sfide. Nigeriano classe 1997, arrivò dal Chieti dopo 17 apparizioni in serie D in neroverde. "Grazie di tutto, Emmanuel", ha scritto sui social lo Spoltore con tanto di cuoricino a corredare lo scritto. 

Il tecnico Donato Ronci ha però già ricevuto in dote dal direttore Sandro Spadafora un altro elemento doc: si tratta del classe 1999 Matteo Di Giacomo, pescarese ex Teramo e Vastese. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo Spoltore ammaina la sua bandiera: Emmanuel Ewansiha saluta dopo quasi 8 anni

IlPescara è in caricamento