rotate-mobile
Calcio

Eccellenza: Spoltore, contro il Lanciano la prima finale per la salvezza

Domani pomeriggio in casa contro i frentani, che in panchina avranno Bellè al posto di Pasculli esonerato, la squadra di Di Camillo si gioca il primo di cinque spareggi

Cinque finali. A partire da domani, dalla gara interna con il Lanciano, lo Spoltore di mister Daniele Di Camillo sarà chiamato a conquistare più punti possibili per centrare l’obiettivo salvezza. Salvezza diretta che ad oggi sembra lontana ma non impossibile. Domani alle 15 al ‘Caprarese’ la prima finale contro il Lanciano di mister Stefano Bellè che in settimana è stato richiamato per sostituire Pablo Pasculli, dopo che i frentani avevano espugnato Villa  Vomano per 1-0. Mister Di Camillo dovrà fare ancora a meno di Selvallegra, Petrarulo, Frosina e Orlandi. Selvallegra e Orlandi dovrebbero rientrare domenica prossimo contro il Delfino, Petrarulo e Frosina per l’eventuale coda di stagione. Arbitra Pierludovico Arnese di Teramo coadiuvato da Federico Amelli di Teramo e Davide D’Adamo di Vasto. Fischio di inizio alle ore 15.

I convocati

Portieri: Cipriani Palena

Difensori: Connestari De Vincentis Di Renzo Di Tanna Ricci Zanetti Zazas

Centrocampisti: Belli Di Camillo Ewansiha Marcotullio Silvestri Sborgia Tiberi

Attaccanti: Chiacchiaretta Colasante Colecchia Planamente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza: Spoltore, contro il Lanciano la prima finale per la salvezza

IlPescara è in caricamento