rotate-mobile
Calcio

Eccellenza: la RC Angolana cambia, panchina a Miani

Non confermato Paolo Rachini, l'ex bomber e capitano diventa allenatore. Il suo vice sarà un'altra bandiera del club, l'ex difensore Fabio Fuschi. Saltata la fusione con il Delfino Curi, il club resta a Bankowski e Spinelli

Ribaltone in panchina per la RC Angolana: non confermato Paolo Rachini, dopo l'ottima e quasi miracolosa salvezza dell'ultima stagione, e panchina affidata a Simone Miani. Il "bomber" nerazzurro, dopo 25 anni trascorsi a calcare i campi di gioco abruzzesi, con più di 550 presenze nelle varie categorie (C, D ed Eccellenza) e con 290 gol realizzati, sarà la guida tecnica "e anche quella professionale e morale", come dice la società nel suo comunicato, per i tanti giovani che costituiscono e costituiranno il gruppo squadra che affronterà il prossimo campionato di Eccellenza.
Con Miani, un'altra bandiera dell'Angolana, Fabio Fuschi, oltre 600 presenze nei vari campionati, coronati anche da 27 reti, entrerà nello staff tecnico: Fuschi sarà il vice allenatore. "La società, da sempre attenta alla valorizzazione di giovani calciatori è altresì sempre pronta a raccogliere nuove sfide soprattutto in questo processo di rinnovamento che ci vede protagonisti. A Simone e Fabio va il nostro grande "in bocca al lupo". La società coglie l'occasione per ringraziare Paolo Rachini per l'impegno, la professionalità e la dedizione profusi nel corso dell'ultima stagione. A lui augura un futuro ricco di soddisfazioni".
Al ribaltone in panchina non ha fatto seguito quello societario: saltata la fusione con il Delfino Curi Pescara. L'Angolana resterà in Eccellenza senza lasciare vacante il titolo e proseguirà grazie alla conferma dei patron Bankowski e Spinelli e all'impegno manifestato da imprenditori locali a voler aiutare la società con un'importante contributo.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza: la RC Angolana cambia, panchina a Miani

IlPescara è in caricamento