rotate-mobile
Calcio

Eccellenza, RC Angolana - Lanciano 4-1

Altra vittoria dei nerazzurri al Petruzzi contro i frentani, giochi chiusi già nel primo tempo: Pendenza e compagni secondi

Stravince e convince la Renato Curi Angolana: al Petruzzi è 4-1 nei confronti del Lanciano. La decidono D’Ercole, Pendenza e Fabrizi già nel primo tempo. Nella ripresa cala il poker Tommaselli, prima del bel gol di Bodo che fissa il punteggio. Strepitoso il girone d’andata dei ragazzi di Miani, che al giro di boa si godono 39 punti meritatissimi.

La cronaca

I ragazzi di Miani prendono le misure agli avversari e al 13’ la partita già si sblocca: giro palla prolungato degli angolani, Cichella appoggia per D’Ercole che dal vertice dell’area sinistra incrocia rasoterra col mancino infilando Lacirignola. 1-0 al Petruzzi! Sulle ali dell’entusiasmo, due minuti più tardi, ci prova Cichella sempre col mancino dalla lunghissima distanza. Il pallone si abbassa all’ultimo e scheggia la traversa a portiere battuto. Al 29’ l’episodio in grado di indirizzare ulteriormente il match a nostro favore: D’Ercole salta il dirimpettaio con un tunnel, cross a centro area intercettato da La Torre con un braccio. Calcio di rigore inevitabile. Dal dischetto si presenta Pendenza, che spiazza Lacirignola e sigla il 2-0. Spingono i nerazzurri alla ricerca del tris: cross dalla destra Di Nicola, la difesa rossonera respinge sui piedi di Marcucci che calcia a botta sicura ma trova la respinta provvidenziale di un difensore. Sugli sviluppi del corner, Di Nicola pesca perfettamente Fabrizi sul secondo palo, colpo al volo e 3-0. 
Il Lanciano non c'è, al rientro dagli spogliatoi Daleno ne cambia addirittura quattro, ma il canovaccio non muta. Ciarcelluti appoggia all’indietro per Cichella che apre il compasso ma spedisce largo. Poco male, perché all’11’ arriva il poker: punizione dalla destra battuta dal solito Di Nicola, il pallone spiove sul secondo palo dove c’è Tommaselli che di testa scavalca in pallonetto Lacirignola, allungando ancor di più il nostro vantaggio. Per i frentani si mette malissimo quando arriva anche l'espulsione diretta del neo entrato Falcone. In inferiorità numerica, però, i rossoneri trovano la forza di reagire con Bodo, lanciato lungo, il suo fendente con il destro in diagonale supera Colantonio e stabilisce il 4-1. Nel finale tanti cambi per Miani, che inserisce forze fresche in vista dei numerosi impegni ravvicinati: ci sono ancora le ultime due uscite del 2022 prima della sosta natalizia.

RC Angolana - Lanciano 4-1: il tabellino

Renato Curi Angolana: Colantonio; Tommaselli, D’Ercole (20’ st Restaneo), Cichella, Scurti, Fabrizi, Di Nicola (20’ st Ucci), Correa (11’ st Lombardi), Pendenza (11’ st Montiel), Marcucci, Ciarcelluti (28’ st Tidiane). A disp. Marcotullio, Angelozzi, Romanelli, Di Natale. All. Miani.
Lanciano: Lacirignola; Pugliese (30’ st Mecarini), Leone, Valdes, Lieggi (1’ st Falcone), Pastore, Lanotte (1’ st Rodriguez), Petagine, Gentile, Bellosi (1’ st Fragassi), La Torre (1’ st Bodo). A disp. Iammarino, Cimino. All. Daleno.
Marcatori: 13’ pt D’Ercole, 29’ pt Pendenza, 35’ pt Fabrizi, 11’ st Tommaselli, 16’ st Bodo
Espulso: Falcone (L).
Arbitro: Arnese di Teramo .
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, RC Angolana - Lanciano 4-1

IlPescara è in caricamento