rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Calcio

Penne fuori dal Covid, ma il recupero slitta al 6 aprile

Posticipata di una settimana la data del match salvezza contro il Sambuceto: si giocherà la prossima settimana. Per i vestini un tour de force finale che inizierà domenica in casa contro la capolista Avezzano

Sarà posticipato di una settimana rispetto a quanto previsto dal Comitato, il recupero del match Penne-Sambuceto valido per la 28°giornata di campionato.
La situazione di emergenza Covid all'interno del gruppo è in fase di netto miglioramento, ma visti gli stretti tempi non è stato possibile procedere con il recupero nell'immediato.
Si preannuncia pertanto un calendario particolarmente impegnativo per i biancorossi, che si giocheranno la salvezza nel rush finale: si torna in campo contro la capolista Avezzano domenica al "Colangelo" nel match da cui partirà il trittico finale; seguiranno il recupero con il Sambuceto in casa (6 Aprile), il delicatissimo scontro diretto in casa della Renato Curi Angolana (10 Aprile) quindi, verosimilmente, il secondo recupero in casa dell'Alba Adriatica, e subito di seguito lo scontro casalingo con la vicecapolista Giulianova, che si anticiperà al sabato vista la domenica di Pasqua.
Una serie di incontri ravvicinati che porteranno poi agli ultimi due impegni stagionali: trasferta a Casalbordino (33°) e turno casalingo con il Pontevomano (34°), entrambi scontri diretti con due squadre al momento impegnate anche loro nella lotta per non retrocedere.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Penne fuori dal Covid, ma il recupero slitta al 6 aprile

IlPescara è in caricamento