Calcio

Penne-2000 Calcio Montesilvano 0-1, tris da sogno per Antignani

Un rigore decide il derby al Comunale. È la terza vittoria in una settimana per i montesilvanesi. Vestini in crisi

Grazie al rigore trasformato da capitan Maiorani nel secondo tempo e ad una prestazione di grande carattere, il Montesilvano conquista la terza vittoria consecutiva in appena sette giorni e si portano a quota 10 punti in classifica. Nel prossimo turno i vestini saranno impegnati in casa contro il Capistrello.

La cronaca

Gli ospiti partono bene: Vedovato in proiezione offensiva mette al centro un cross insidioso che nessun attaccante riesce a spingere in rete. I padroni di casa si fanno vedere al minuto 8 da palla inattiva guadagnata da un ispirato Cellucci: Cacciatore pennella per Pastafiglia che da buona posizione spedisce alto di testa. Al 20’ Di Primio prova la giocata per sorprendere la retroguardia del Penne, D’Addazio si rifugia in corner sfiorando l’autogol. Il primo tiro in porta della sfida arriva alla mezzora ad opera di Cacciatore, Ubertini risponde presente. L’ultima azione degna di nota nasce da un fallo fischiato a Cellucci che a tu per tu con Ubertini non inquadra il bersaglio grosso. Le due squadre vanno così al riposo sul punteggio di 0-0.

Nella ripresa avvio sprint dei biancorossi: al 4’ Guerra pennella per Cellucci che di testa chiama Ubertini ad un super intevento. Al 8’ arriva l’episodio che decide la gara: dopo un’azione insistita, Besim Maloku va giu in area e per Amatangelo è calcio di rigore. Dal dischetto Maiorani è glaciale e batte l’ex D’Amico firmando 1-0. Si tratta del secondo centro in campionato per il capitano verdeoro. Al 14’ Amatangelo allontana un componente della panchina del Penne per proteste. Tre giri di lancette dopo Cellucci è tra i più pericolosi dei suoi e ci prova da fuori, Ubertini blocca a terra.Al 24’ Cacciatore prova a scuotere il Penne su calcio di punizione ma la sfera non inquadra lo specchio. Gli ospiti protestano per un contatto in area tra Vedovato e Guerra, ma l’arbitro lo giudica regolare e lascia proseguire. Al 33’: episodio da moviola. Ubertini calcola male la traiettoria di un rilancio difensivo e recupera il pallone nei pressi della linea. Per l’arbitro la sfera non è entrata, ma la decisione scatena le proteste della panchina locale che era di diverso avviso e Di Fazio, in quel momento impegnato nel riscaldamento, viene espulso. Il Montesilvano si schiaccia per proteggere il risultato: all’ultimo respiro Silvestri prova la bordata da fuori e sfiora l’incrocio dei pali.Dopo 7 minuti di recupero Amatangelo fischia la fine dell’incontro: Montesilvano batte Penne 1-0.

Il tabellino

Penne – 2000 Calcio Montesilvano 0-1 (0-0)

Reti: 8’ st. rig. Maiorani.

Penne: D’Amico, Mennillo, Leone (35’ st. Serti), Grande (12’ st. Fulvi), Pastafiglia, D’Addazio, Guerra, Silvestri, Cellucci, Cacciatore, Cutilli. A disposizione: Aquiles, Rossi, Colangeli, Barlaam, Di Fazio, Iezzi, Del Biondo. Allenatore: Iodice.

2000 Calcio Montesilvano: Ubertini, Vedovato, Cavallucci, Sammaciccia (14’ st. Maloku B.), Maloku L., Marcedula, Piovani (11’ st. Lupinetti), Tassone, Di Primio (30’ st. Giampietro), Maiorani, Barbarossa. A disposizione: Mastrogirolamo, Iacobucci, Chiulli, Daka, Mammarella, De Marco. Allenatore: Antignani.

Direttore di gara: Amatangelo di Sulmona (Mongelli – Ricci di Chieti)

Ammoniti: Mennillo, Serti (P), Cavallucci, Piovani, Maloku B. (M).

Espulsi: Di Fazio (P) al 34’ st. per proteste.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Penne-2000 Calcio Montesilvano 0-1, tris da sogno per Antignani

IlPescara è in caricamento