Domenica, 14 Luglio 2024
Calcio

Eccellenza, Montesilvano - Nereto 1-0

Un rigore di Maloku regala i primi tre punti del 2023 ai ragazzi di Antignani

Al Galileo Speziale il Montesilvano batte il Nereto per 1-0 grazie al calcio di rigore di Leonardo Maloku e assapora i tre punti per la prima volta nel 2023.

La cronaca

La classifica dice che il Nereto ha conquistato solo tre punti, il campo mostra invece una formazione solida e ben messa in campo dal tecnico Vitale. E infatti la prima occasione è rossoblu: da un rilancio apparentemente innocuo, Mastrogirolamo calcola male la protezione del pallone, Cianci glielo scippa e col sinistro da posizione defilata colpisce clamorosamente il palo. Risposta verdeoro affidata alla punizione di Bassi che impegna Natale, il quale blocca in due tempi. Sugli sviluppi di un angolo è Piovani che rischia di far male alla difesa ospite, il suo piattone esce fuori di poco. La squadra di Antignani spinge e potrebbe sbloccarla con Besim Maloku: il capitano controlla un pallone in area ma il suo tiro mancino non inquadra lo specchio. Alla mezz’ora cambia l’inerzia della gara: Piovani viene sgambettato e per il direttore di gara ci sono gli estremi per concedere il penalty. Dal dischetto si presenta Leonardo Maloku che spiazza Natale portando in vantaggio i leoni. Sul finale di tempo torna pericoloso in Nereto con Dacosta, sinistro sbilenco da ottima posizione che si spegne sul fondo.

Nella ripresa gli ospiti, che hanno poco da perdere, si riversano in avanti. La difesa di casa respinge male un pallone, Raia è il più lesto di tutti a calciare ma Mastrogirolamo gli dice di no e in tuffo manda in angolo. La formazione rossoblu al 17′ ha una clamorosa palla gol: errore in impostazione dei montesilvanesi, contropiede letale con la sfera che arriva a Esposito. L’esterno, appena entrato, manda fuori a tu per tu col portiere. Gara spezzettata e nervosa, vista la posta in palio: al 27′ Daka manda in porta Piovani che vince il duello fisico ma poi il suo tentativo non è né un tiro né un passaggio per i compagni al centro. I teramani non ci stanno a perdere: botta di Dacosta respinta ancora da Mastrogirolamo. I verdeoro sbagliano troppo in uscita, Cianci crossa al bacio per Francesco Di Crescenzo che di testa spedisce addirittura in rimessa laterale.

E’ l’ultima emozione del match: tre punti d’oro per i ragazzi di Antignani, che potranno affrontare L’Aquila e Giulianova con un pizzico di spensieratezza in più.

Montesilvano – Nereto 1-0: il tabellino 

Reti: 33′ pt L. Maloku rig. (M). 

Montesilvano: Mastrogirolamo, Vanni (18′ st Daka), Cavallucci, Sammaciccia, Alessandroni, L. Maloku, B. Maloku (43′ st Iezzi), Balducci, Piovani, Bassi (16′ st Buccione), De Sanctis (5′ st D’Alessandro). A disp. Ubertini, Zuccarini, Di Tommaso, Di Renzo, Margiotta. All. Antignani.

Nereto: Natale, Diagne (14′ st F. Esposito), Traino (14′ st Di Silvestre), D’Onghia, Raia (38′ st Diouss), Fra. Di Crescenzo, Dacosta, Piccozzi, Cianci, Tiberi, Fed. Di Crescenzo (44′ st Pontano). A disp. Caputo, Carchesio, Di Benedetto, De Marcellis, J. Esposito. All. Vitale.

Ammoniti: Alessandroni, B. Maloku, Cavallucci, Balducci, L. Maloku, Piovani (M); Raia, Dacosta, Piccozzi, Fra. Di Crescenzo (N)

Arbitro: Cianca de L’Aquila.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, Montesilvano - Nereto 1-0
IlPescara è in caricamento