rotate-mobile
Calcio

Eccellenza, Montesilvano - Delfino Curi Pescara 2-2

Gol e spettacolo nel derby che chiude il 2022: le squadre di Antignani e Bonati si sfidano a viso aperto, la doppietta di Bocchio riacciuffa i padroni di casa

Nell’ultima partita del 2022, Montesilvano e Il Delfino Curi Pescara danno vita ad un incontro acceso. In vantaggio i verdeoro con Bassi e Piovani, i portuali reagiscono grazie a un super Bocchio che con una doppietta riporta tutto in parità.

La cronaca

Moduli speculari con le due squadre schiarate con offensivi 4-2-4. La prima occasione è per gli ospiti ma Mastrogirolamo chiude lo specchio della porta a Gobbo. Il Montesilvano fa subito male: il portiere di casa avvia l’azione, Piovani prolunga per Bassi che spara in porta il pallone del vantaggio. Le squadre giocano una partita a viso aperto, Massa si accentra e conclude trovando la decisiva deviazione di Barbarossa. Sul versante opposto Bassi invita Piovani al tiro, il numero 9 rientra sul destro ma ciabatta la conclusione. Dopo la mezz’ora arriva il raddoppio dei verdeoro: Bassi serve un cioccolatino per Piovani che si coordina e di potenza batte Calore. Il primo tempo regala ancora emozioni: Massa vola sulla sinistra, assist al bacio per Bocchio che apre il piattone e fulmina Mastrogirolamo. All’intervallo si va sul 2-1.
Nella ripresa di nuovo tanto da segnalare: Besim Maloku crossa per Piovani che svirgola, sul pallone vagante c’è Bassi che conclude a colpo sicuro ma deve fare i conti con la provvidenziale deviazione di Lupo. Gol sbagliato, gol subito: bordata devastante di Sabatini che si stampa sul palo, sulla ribattuta c’è il solito Bocchio che a tu per tu con Mastrogirolamo non perdona. Nell’occasione proteste dei locali per un possibile fallo precedente. Gara bellissima: Massa è una spina nel fianco, il suo tiro cross bacia la parte alta della traversa. Al 20′ risponde Besim Maloku con un pallonetto insidioso deviato in angolo dalle mani di Calore. Di nuovo il numero 7 si mette in proprio con un bolide dai 20 metri troppo centrale e facile da bloccare per il portiere portuale. Occasionissima Montesilvano che spinge sulla sinistra: il solito Besim Maloku spedisce al centro per un comodo tap-in, ma sul secondo palo non c’è nessuno e Il Delfino si salva. La squadra di Bonati ha la palla della rimonta: Massa verticalizza per Gobbo che si ritrova occhi negli occhi con Mastrogirolamo, la mira non è precisa e la chance sfuma. Finisce con tante emozioni il derby pescarese tra due squadre votate all’attacco.

Montesilvano – Il Delfino Curi Pescara 2-2: il tabellino

Reti: 6′ pt Bassi, 33′ pt Piovani (M); 44′ pt e 5′ st Bocchio (DCP).
Montesilvano: Mastrogirolamo, L. Maloku, Cavallucci, Sammaciccia, Alessandroni, Barbarossa, B. Maloku, Balducci (36′ st Buccione), Piovani, Bassi, De Sanctis (21′ st D’Alessandro). A disposizione: Ubertini, Vanni, Di Renzo, Di Tommaso, Lalli, Zuccarini, Di Giambattista.
All. Antignani.
Il Delfino Curi Pescara: Calore, Antonucci (3′ st Giuliodori), Sabatini, Tamborriello (26′ st Di Giovacchino L.), Bocchio, Gobbo Carrer (36′ st Salvatore), Palmentieri, Lupo, Corsini (3′ st Scotti), Marzucco, Massa. A disposizione: Petricca, M. Di Giovacchino, Cattafesta, Palmisano, Dell’Elce.
All. Bonati.
Arbitro: Carluccio de L’Aquila.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, Montesilvano - Delfino Curi Pescara 2-2

IlPescara è in caricamento