rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Calcio

Eccellenza, mercato: un talento del 2003 dalla Primavera del Pescara al Delfino Curi

Stefano Salvatore, esterno offensivo, è uno dei migliori under del panorama regionale: l'anno prossimo giocherà agli ordini dfi Bonati. "Voglio segnare e far segnare i miei compagni"

Uno dei prospetti più importanti del panorama abruzzese, Stefano Salvatore, classe 2003, decisivo nelle importanti ultime due stagioni del Pescara Primavera, è un nuovo giocatore del Delfino Curi Pescara. L'esterno d'attacco sarà a disposizione di Bonati nel prossimo campionato di Eccellenza con l'obiettivo di... "cercare di fare più gol possibili e di farne fare tanti ai miei compagni di squadra", le sue prime parole da neo giocatore del club del patron Paluzzi. Salvatore, che ha fatto tutta la trafila nel vivaio del Pescara, ha militato nella formazione di mister Iervese: prima ha vinto il campionato Primavera 2 nel torneo 2020/2021, poi ha giocato nella massima categoria, contro le formazioni giovanili dei club di serie A (per lui 24 partite e 1 gol segnato), non riuscendo ad evitare la retrocessione al club biancazzurro.
Idee chiare oggi per Stefano Salvatore che, ai nostri microfoni, ha spiegato: "Ho accettato la proposta che mi hanno offerto il presidente e il mister perché ho visto una grande fiducia nei miei confronti. Abbiamo fatto due amichevoli con due squadre di serie C, la mia impressione sulla squadra è stata molto buona e sono fiducioso sul campionato".
Oggi pomeriggio Salvatore è sceso di nuovo in campo con i suoi compagni contro un'avversaria blasonata come la Juve Stabia, formazione ambiziosa del girone C di Lega Pro, in ritiro nell'Alto Sangro.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, mercato: un talento del 2003 dalla Primavera del Pescara al Delfino Curi

IlPescara è in caricamento