rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Calcio

Eccellenza: L'Aquila - Spoltore 6-0

Sconfitta pesante nel capoluogo che condanna gli azulgrana di Di Camillo ai play-out. Gli spareggi non si disputeranno prima del 22 maggio, giorno in cui terminerà il campionato di Serie D (bisogna attendere la sorte del Castelnuovo)

Sconfitta pesante per lo Spoltore che a L'Aquila subisce un secco 6-0 dalla formazione di casa che condanna gli azulgrana ai play out. Spareggi che non si disputeranno prima del 22 maggio, giorno in cui terminerà il campionato di Serie D, quando si conoscerà la sorte del Castelnuovo.

Una eventuale retrocessione dei teramani cambierebbe anche la formula dei play out nel campionato di Eccellenza: le formazioni che scenderebbero nel campionato di Promozione a questo punto sarebbero cinque e non quattro.

La situazione

Tutti gli scenari possibili considerando che ad oggi le retrocesse sono due: Villa 2015 e Bacigalupo Vasto Marina. In caso di salvezza del Castelnuovo la semifinale play out sarebbe tra Penne e Casalbordino, con i vestini che giocheranno in casa lo spareggio e avrebbero a disposizione due risultati su tre. La vincente affronterebbe lo Spoltore in campo neutro con gli azulgrana che avrebbero a disposizione due risultati su tre. In caso di parità al termine dei novanta minuti di gioco si andrebbe ai supplementari. In caso di ulteriore parità di salverebbe la meglio piazzata. Nel caso le retrocessioni dovessero essere cinque i play-out saranno così: Virtus Cupello-Casalbordino e Spoltore-Penne, con gli azulgrana in svantaggio solo con i cupellesi e con finale sempre in campo neutro. Tra queste quattro formazioni in tre sarebbero condannate al campionato di Promozione.

La gara

Spoltore si presenta a L'Aquila in formazione rimaneggiatissima, con Di Camillo squalificato e Di Tanna, Connestari, Marcotullio, Frosina e Chiacchiaretta indisponibili. Pronti via e L'Aquila trova subito il gol con Massetti ma il direttore di gara annulla per una posizione di fuorigioco. Al 14esimo Di Ruocco sfonda sulla sinistra e, dalla linea di fondo, mette in mezzo per Shiba che trova l'intervento di Palena. Sulla sfera, si avventa Di Ruocco che ribadisce in fondo al sacco per l'1-0. Dopo nove minuti i rossoblù raddoppiano: lancio dalle retrovie per D'Ercole che rientra e mette al centro per Shiba che di testa insacca in rete. Prima della ripresa i locali trovano anche il tris. Sempre protagonista Di Ruocco: il fantasista innesca Romanucci che a sua volta serve nel cuore dell'area Massetti, che batte nuovamente Palena. Nella ripresa dopo dodici minuti D'Ercole recupera palla nella metà campo offensiva e, al termine di un'azione personale, esplode il tiro che si insacca al secondo palo. Al minuto 76 Di Ruocco dalla sinistra serve Shiba che, tutto solo, calcia in porta battendo Palena per la quinta volta. A dieci minuti dal termine Saurino firma il sesto gol servito dallo scatenato Di Ruocco.

Il tabellino

Reti: 13' Di Ruocco 22' Shiba 34' Massetti 22'st' D'Ercole 30'st Shiba 35'st Saurino.

L’Aquila: De Chirico, D’Ercole (29'st Ziroli) Shiba, Scognamiglio (34'st  Florindi), Tempestilli (20'st Ponzi), Romanucci, Carbonelli (11'st Saurino), Massetti, Pejic (15'st Di Norcia), Di Ruocco, Brunetti. A disposizione: Meo, Di Francesco, Di Matteo, Basile. Allenatore: Lo Re.

Spoltore Palena, Di Renzo, Zanetti (11'st Ricci), Ewanshia (31'st Luciani), Zazas (20'st Rossetti), Sborgia, Selvallegra, Belli, Petrarulo, Planamente (11'st Tiberi), Colecchia (23'st Orlandi). A disposizione: Cipriani, Gricia, Di Zio, Colasante. Allenatore:  Zuccarini (Di Camillo squalificato).

Arbitro: Pierludovico Arnese di Teramo.

Ammoniti: Pejic, Zazas, Ewansiha.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza: L'Aquila - Spoltore 6-0

IlPescara è in caricamento