rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Calcio

Eccellenza: Il Delfino Curi Pescara-Sulmona 1-2

Pescaresi battuti in rimonta al Poggio dalla forte neopromossa ovidiana, non basta Di Giovacchino

Un buon Delfino perde in rimonta con l'Ovidiana Sulmona: al Poggio degli Ulivi è 1-2, con la rete di Di Giovacchino rimontata dal tiro al volo di Bisegna e dal rigore di Puglielli. Secondo ko casalingo consecutivo per i ragazzi di Bonati. Primo tempo scoppiettante con tantissime occasioni da ambo le parti. Parte meglio Il Delfino Curi con Fanti che deve superarsi prima sul destro incrociato di Di Nisio, poi sul destro piazzato di Salvatore allungato in corner, infine sulla bordata di Gobbo. La prima occasione sulmonese capita sui piedi di Facundo Blanco che sfrutta un tiro deviato di Pendenza e con il sinistro in girata centra il palo. 
Alla mezz'ora Pendenza viene pescato tra le linee, probabilmente in posizione di fuorigioco, ma è superlativo l'intervento risolutivo di Calore che disinnesca il tiro dal limite dell'area piccola. Il capovolgimento di fronte vede l'incursione ed il successivo tiro dal limite di Di Nisio, che si stampa sulla traversa.
Al 36' cross di Bocchio per la testa di Di Giovacchino, alto. In chiusura di tempo, discesa di Salvatore dalla sinistra servizio all'indietro per Di Nisio che da pochi passi non impatta la sfera e fa scendere i titoli di coda sulla prima frazione. 
La ripresa vede Il Delfino Curi subito in vantaggio, il tiro al volo di Giuliodori trova la super risposta in corner di Fanti. Dagli sviluppi dello stesso, al 2', Di Giovacchino svetta da centro area e di testa fa 1-0. 
Il Sulmona risponde subito, all'8' Facundo Blanco si incunea in area e viene steso: per Arnese è penalty, con Bisegna che dal dischetto centra il palo alla sinistra di Calore. 
Il Delfino cerca di sfruttare le ripartenze, Salvatore ha due occasioni sporche, ma quella decisiva arriva al 32'st quando Bisegna da fuori disegna la traiettoria perfetta e batte Calore per l'1-1. 
A ridosso del novantesimo, ancora un penalty per il Sulmona per via del colpo di mano di Paolilli (che nell'occasione riceve il doppio giallo e conseguente rosso). Dal dischetto va il neo entrato Puglielli che con uno scavetto fa 1-2. 
Il Delfino reagisce subito, Salvatore si libera in un fazzoletto e da fuori trova la pronta risposta di Fanti, sulla battuta Corsini è lesto a ribattere in rete ma la sua posizione di partenza è giudicata al di là dell'ultimo difensore sulmonese tra le protesti pescaresi. L'azione successiva è quasi fotocopiata, Corsini va al tiro a botta sicura ma viene interrotto ancora dallo sventolio della bandierina del secondo assistente Ricci. Si scatenano le proteste ma il triplice fischio vede il Sulmona vincere 2-1 sul Delfino Curi Pescara.

Il Delfino Curi Pescara-Sulmona 1-2: il tabellino 

Il Delfino Curi Pescara: Calore, Sabatini (37'st Massa), Paolilli, Di Giovacchino L. (44'st Marzucco), Gobbo (44'st Corsini), Giuliodori (37'st Mandrone), Bocchio, Lupo, Di Nisio (44'st Scotti), Greco, Salvatore. A disp.: Petricca, Di Giovacchino M., Tamborriello, Gatti. Allenatore Bonati 
Sulmona: Fanti, Di Giannantonio (11'st Pizzoferrato), Buttari, Hyseni (27'st Pelino), Del Gizzi, Di Ciccio, Lombardo, Silvestri (37'st Mecomonaco), Blanco F. (22'st Puglielli), Bisegna, Pendenza (15'st Blanco M.). A disp.: Di Domenico, Valente, Safon, Basile. Allenatore Bernardi
Arbitro Arnese di Teramo.
Reti: 2'st Di Giovacchino L., 32'st Bisegna, 44'st Puglielli (rig.)
Note: Ammonito Lupo, Giuliodori, Bocchio, Fanti, Bisegna. Espulso Paolilli per doppio giallo;
all'8'st Bisegna sbaglia un rigore.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza: Il Delfino Curi Pescara-Sulmona 1-2

IlPescara è in caricamento