Calcio

Eccellenza: Il Delfino Curi Pescara vuole continuare la sua corsa

Domani pomeriggio trasferta sul campo del Pontevomano per la squadra di Bonati. Giannini avverte i suoi: "A Villa Vomano è dura per tutti, dobbiamo ripartire dagli ultimi minuti di sabato scorso"

Giorni di fuoco in casa Delfino, dopo il pari arrivato nel finale contro il Casalbordino sabato pomeriggio, domani alle 15 gli uomini di mister Bonati verranno ospitati, per il turno infrasettimanale del campionato di Eccellenza, dal Pontevomano.
Teramani ancora a secco di punti nelle prime tre giornate e sono queste magari le maggiori insidie della gara: la voglia di rivalsa di una squadra che ha bisogno di punti fondamentali per la salvezza, a maggior ragione in un campo ostico per terreno e dimensioni.
Portuali, invece, che potranno tornare a disporre dal primo minuto di Petrarulo, apparso completamente recuperato.
Per l'occasione, abbiamo ascoltato la colonna portante della linea difensiva, Andrea Giannini che ci ha raccontato come "Non possiamo essere soddisfatti del risultato di sabato scorso anche se, per come si era messa, siamo stati bravi e fortunati a trovare il pareggio. Anche con il Pontevomano dobbiamo ripartire dagli ultimi minuti di sabato scorso. Sicuramente sarà una partita diversa dall'ultima per vari motivi, ma a Villa Vomano non è mai facile. Basti riguardare la nostra partita dell'anno scorso per capire".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza: Il Delfino Curi Pescara vuole continuare la sua corsa

IlPescara è in caricamento