rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Calcio

Disabili: Pescara calcio e istituzioni insieme con l'Ipssar

La Pescara calcio, come tutte le altre squadre della lega di serie B, incontra la città insieme all'Amministrazione attraverso più appuntamenti fissati durante l'anno

La Pescara calcio, come tutte le altre squadre della lega di serie B, incontra la citta' insieme all'Amministrazione attraverso piu' appuntamenti fissati durante l'anno, settori dedicati. Prima nella scuola di Colle Pineta per incontrare gli alunni, poi al centro sociale di via Di Sotto per incontrare gli anziani e oggi all'Istituto Alberghiero nella giornata dedicata alla disabilita'.

La scuola è frequentata da 1.800 alunni, di cui 186 disabili, con 102 docenti di sostegno coordinati dalla prof.ssa Stefania Catalano. Il convegno si e' aperto con i saluti del sindaco di Pescara Marco Alessandrini, dell'assessore allo sport Giuliano Diodati e del presidente del Coni prof. Enzo Imbastaro. A portare i saluti della Pescara calcio è stato l'allenatore Marco Baroni con tanti giocatori accolti da un tifo molto caloroso: Brugman, Da Silva, Aldegani, Fiorillo, Boldor, Melchiorri, Caprari, Rossi, Venuti, Zampano e Bunoza.

Dopo le parole di accoglienza del dirigente scolastico prof. Paolo Andrea Buzzelli, il convegno ha visto gli interventi del giornalista Franco Farias, del dott. Dino Natale (primario di oncologia alla Asl di Pescara) del nutrizionista e vice preside Roberto Casaccia e della dott.ssa in Scienze della formazione Roberta Pagliuca.

A chiudere gli interventi è stata la prof.ssa Simonetta Paolini, referente provinciale di Special Olympics, e infine il coro dei ragazzi della scuola a salutare lo scambio delle maglie tra il dirigente scolastico prof. Buzzelli e il Mister Marco Baroni.

Poi spazio agli 11 calciatori della Pescara calcio che hanno incontrato una squadra di allievi della scuola, una squadra mista fatta di ragazzi e ragazze ma anche di bravissimi ragazzi speciali. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disabili: Pescara calcio e istituzioni insieme con l'Ipssar

IlPescara è in caricamento