rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Calcio

Dietrofront, Luciano Campitelli non entra più nel Pescara Calcio

Doveva essere il nuovo vice presidente, non se ne farà più nulla

Da un paio di settimane si attendeva solo l'annuncio ufficiale e la presentazione di Luciano Campitelli come nuovo vice presidente del Pescara Calcio, ma lo scorrere invano dei giorni ha trovato la sua motivazione. Non se ne farà più nulla. L'ex presidente del Teramo, infatti, non entrerà nei quadri dirigenziali biancazzurri come era certo e come anche dichiarato dallo stesso diretto interessato in più interviste. Campitelli manterrà una cospicua sponsorizzazione nel Pescara, ma non preleverà quote del sodalizio (cosa già nota) e non farà parte del management dannunziano. Nessuna spaccatura con il presidente Daniele Sebastiani, al quale è legato da un profondo ed antico legame di stima ed amicizia, il dietrofront ha ben altre motivazioni: impegni familiari e, soprattutto, impegni sopraggiunti di tipo lavorativo che non gli avrebbero consentito di svolgere al meglio il nuovo ed importante ruolo, che sarebbe stato operativo e non solo di rappresentanza. La scelta di Campitelli, già comunicata al presidente Sebastiani che ovviamente ne ha preso atto, comprendendone le motivazioni alla base, è arrivata dopo un confronto con la famiglia. A questo punto per il popolo pescarese non resta che attendere metà giugno, quando saranno più chiari i piani per la prossima stagione sportiva, la quarta di fila in C. In ballo ci sono la possibile cessione della società, o di alcune importanti quote della stessa, ed il casting per il nuovo allenatore che succederà in panchina ad Emmanuel Cascione. Sempre a metà mese è attesa la nuova assemblea della tifoseria organizzata per sviluppare tempi e modi della contestazione all'attuale società. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dietrofront, Luciano Campitelli non entra più nel Pescara Calcio

IlPescara è in caricamento