Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Calcio

Del Gallo in cerca di conferme dal suo Spoltore: "Bella vittoria ad Alba, dobbiamo continuare così"

Il tecnico parla sui social del club dopo la vittoria al debutto e a pochi giorni dalla sfida al Capistrello: "Troveremo una squadra aggressiva, con qualità e cattiva a livello agonistico"

La partenza del suo Spoltore è già storica: Alessandro Del Gallo è riuscito nell'impresa di vincere alla prima giornata: non era mai successo in Eccellenza al club pescarese. “E’ stata una soddisfazione vincere in trasferta contro l’Alba Adriatica, squadra che ha sempre ben figurato in questo campionato”, le parole dell'allenatore sui social del club.

Domenica scorsa era in tribuna per squalifica, non è stato facile stare accanto ai suoi giocatori: “Bisogna mantenere la calma, anche perché stare in campo è più utile per i ragazzi e io posso condividere con loro. Ringrazio Loris Masciovecchio, con cui mi sono sentito per tutta la gara”.

Vittoria all’esordio da ricordare: “Mi fa piacere, vogliamo fare bene e questo può essere un segnale. E’ una soddisfazione per me, che sono subentrato a stagione in corso l’anno scorso in un momento di difficoltà. Ora siamo partiti bene, ma la partita più importante è la prossima, in cui dobbiamo dare seguito al successo di Alba. Ho visto per sessanta minuti una bella squadra, abbiamo fatto vedere buone trame di gioco e avuto il possesso, subendo qualche tiro di troppo nel finale”.

Cancellata la brutta sconfitta in Coppa contro il Giulianova: “Stavolta c’è stata una cattiveria diversa. Abbiamo anche rivisto alcune cose rispetto alla settimana precedente. Nuovo sistema di gioco e nuove situazioni, ci possono stare delle difficoltà. Dobbiamo e possiamo migliorare”.

Out Petito, Zanetti e Belli nella prima giornata. Dentro il 2003 Colasante, addirittura andato subito a segno: “Mi fa piacere per lui, dopo le tante ramanzine che gli ho riservato si è messo a disposizione. Cercherò di portare tutti sullo stesso livello, tutti dovranno farsi trovare pronti e dare il proprio contributo alla squadra. Abbiamo molti acciaccati anche per domenica prossima, faremo di tutto per recuperare tutti”.

Ora c'è il Capistrello in casa, domenica prossima: “Mi aspetto un’altra squadra aggressiva e cattiva a livello agonistico. Ci sono giocatori come Aquino, Di Girolamo, De Meis, due giovani spagnoli. L’Aquila ha faticato molto per batterli. Dobbiamo stare attenti. I miei ragazzi devono capire che ora bisogna confermarsi altrimenti la vittoria di Alba sarebbe stata gettata alle ortiche”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Del Gallo in cerca di conferme dal suo Spoltore: "Bella vittoria ad Alba, dobbiamo continuare così"

IlPescara è in caricamento