rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Calcio

La Delfino Pescara si aggiudica la gestione dello stadio Mastrangelo di Montesilvano

A ufficializzare l'assegnazione dello stadio e dell'antistadio di via Senna alla società biancazzurra è il Comune

La Delfino Pescara si aggiudica lo stadio e l'antistadio di via Senna a Montesilvano.
Dopo la seduta pubblica dello scorso 3 dicembre si è proceduto ad aggiudicare la gara per l’assegnazione degli impianti sportivi di via Senna a favore della Delfino Pescara 1936 S.p.a. con il punteggio finale di 100, come fanno sapere dall'amministrazione comunale.

L’affidamento del servizio in concessione della gestione dello stadio Mastrangelo e dell’antistadio Cianfarani, avrà un canone di concessione annuale di 600 euro oltre all’Iva, per la durata di quattordici anni, decorrenti dalla stipula del contratto, alle condizioni previste negli atti del procedimento a evidenza pubblica. Oltre alla Delfino Pescara 1936 S.p.a. aveva partecipato al bando anche l’Asd Academy Montesilvano, esclusa a causa di una interpretazione in maniera errata del paragrafo inerente alla cauzione.

«Siamo molto soddisfatti che il bando sia andato a buon fine», fa sapere il sindaco Ottavio De Martinis, «inizialmente erano arrivate due proposte da soggetti solidi. Prendiamo atto del risultato finale e dell’aggiudicazione della Delfino Pescara 1936, attraverso la quale si potrà finalmente rilanciare una struttura così importante per il territorio, per troppo tempo rimasta abbandonata. Il nuovo gestore provvederà a sistemare l’area e in primavera gli impianti potrebbero essere già pronti. L’amministrazione comunale sistemerà l’illuminazione e riqualificherà i locali adibiti a spogliatoi».

«Gli impianti di via Senna rappresentano un veicolo fondamentale per lo sport cittadino», afferma l’assessore allo Sport Alessandro Pompei , «l’amministrazione è contenta di aver concluso l’iter e di aver assegnato le strutture ad una società robusta. Sul campo in erba verrà ad allenarsi la prima squadra della Delfino Pescara, mentre la squadra della Primavera sulla stessa superficie disputerà le gare casalinghe contro le formazioni più blasonate della serie A. Nell’antistadio ci saranno degli spazi disponibili in capo al nuovo gestore, altri invece saranno assegnati direttamente dall’amministrazione comunale, così come avviene per il Palaroma».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Delfino Pescara si aggiudica la gestione dello stadio Mastrangelo di Montesilvano

IlPescara è in caricamento