rotate-mobile
Calcio

Il Delfino Curi Pescara - 2000 Calcio Montesilvano 0-2, Antignani è l'uomo derby

Terza sfida pescarese vinta in trasferta dai Leoni dopo Spoltore e Penne. Decidono Maloku e D'Agostino in una partita equilibrata e intensa che si chiude definitivamente solo in pieno recupero

Maloku-D'Agostino, il Montesilvano sbanca il campo neutro di Tollo e batte 0-2 Il Delfino Curi Pescara. Antignani si conferma asso pigliatutto nei derby pescaresi: dopo aver vinto a Spoltore e a Penne, si prende anche la sfida contro la Curi con un'altra prova di forza, freschezza e maturità dei suoi ragazzi. Avanti dopo 6', i Leoni gestiscono alla grande e tengono botta quando torna forte la squadra di Bonati, poi la chiudono nel recupero.
Primo tempo a ritmi bassi, alla prima vera occasione, Il Montesilvano si allunga sulla sinistra, sovrapposizione di Maloku che arriva sul fondo e incrocia con il destro battendo Calore. 0-1 al sesto. Le due squadre di battono a centrocampo, al diciottesimo ci prova Massa da fuori. Para Mastrogirolamo. Per vedere un'altra occasione bisogna aspettare 20 minuti, Daka si libera in area dopo uno slalom per eludere i marcatori ma il suo successivo tiro è assolutamente insufficiente. Nel finale di tempo, contatto Massa-Tassone all'ingresso dell'area, il buon posizionato Carlini lascia proseguire. 
La ripresa parte con un Delfino Curi arrembante: al secondo, Massa se ne va sulla sinistra, cross dal fondo, ribatte con qualche patema la retroguardia montesilvanese. Poi ancora il numero 99, cross panoramico di Falco, colpo di testa a cui Mastrogirolamo deve rispondere da campione, il pallone rimane lì con Di Giovacchino che getta alle ortiche un rigore in movimento.  Girandola di cambi, al 24' il neo entrato D'Agostino stacca di testa, para facilmente Calore a terra. Subito dopo, Demurtas si coordina al volo dai 18 metri, pallone alto. Ancora D'Agostino protagonista, si inserisce tra Paolilli e Calore, tocco sotto a superare quest'ultimo in uscita con il pallone che sfila a lato. Nel finale, cross dalla sinistra, incornata di Rosini, brivido. Palla fuori. Al quarto di recupero, Il Delfino Curi sbilanciato, ne approfitta D'Agostino che trova spazio e si presenta a tu per tu con Calore, freddandolo per il definitivo 0-2.

Il tabellino

Il Delfino Curi Pescara (3-5-2): Calore, Sabatini, Paolilli, Cozzi (40'st Di Stefano); Falco, Gobbo, Lupo (11'st Demurtas), Tamborriello (12'st Starnieri), Marzucco; Di Giovacchino (11'st Rosini), Massa (26'st Palmaricciotti). A disp.: Santoro, Giannini, Palmisano, Polletta, Di Stefano. Allenatore Bonati.

Calcio 2000 Montesilvano (4-2-3-1): Mastrogirolamo, Vedovato (10'st Cavallucci), Maloku L., Marcedula, Maloku B.; Sammaciccia (12'st Piovani), Barbarossa; Tassone (41'st Caporale), Maiorani (48'st Antignani), Bassi (18'st D'Agostino); Daka. A disp.: Sagazio, Caporale, Mammarella, Piovani, Iezzi, De Marco. Allenatore Antignani. 

Reti: 6' p.t. Maloku B., 49' s.t. D'Agostino.

Note: ammoniti Vedovato, Sammaciccia, Lupo, Maiorani, Tassone, Cavallucci. Espulso al 37'st Daka; recupero: 1'pt, 7'st; Calci d'angolo: 5-3.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Delfino Curi Pescara - 2000 Calcio Montesilvano 0-2, Antignani è l'uomo derby

IlPescara è in caricamento