rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Calcio

Sebastiani: “Il primo posto in B dopo 7 gare non conta proprio nulla”

Il presidente del Pescara è intervenuto al convegno per il 40esimo anniversario del club Donne Biancazzurre: “Questa squadra in Serie A? Non ne parlo”. Intanto sono ripresi gli allenamenti in vista della trasferta a La Spezia

In casa Pescara sono ricominciati ieri gli allenamenti in vista della trasferta a La Spezia per l'anticipo serale del venerdì, il prossimo 19 ottobre. Seduta tecnica e partitella per il gruppo al Delfino Training Center di Città Sant’Angelo. Questo il report:

  • lavoro differenziato per Gennaro Scognamiglio;
  • terapie per Mirko Antonucci;
  • esce anzitempo Gaetano Monachello per una contusione al piede

Continua il suo percorso di recupero Christian Capone, infortunato. Ancora fuori i Nazionali: Machin è impegnato con la Guinea, Memushaj con l'Albania. Oggi è in programma una doppia seduta di allenamento, sempre al Delfino Training Center.

Intanto il presidente Daniele Sebastiani, intervenendo al convegno per il 40esimo anniversario del club Donne Biancazzurre, ha voluto fare il punto della situazione anche alla luce del primo posto in classifica della squadra:

“Il primo posto in B dopo 7 gare non conta proprio nulla. Siamo sempre alla ricerca di nuovi talenti, perché la continuità può arrivare solo con questa politica, e così stiamo facendo, con l’obiettivo di prendere giovani interessanti da far crescere e portare in alto. Serie A? Non ne parlo, perché la nostra è una squadra che non è stata costruita per andare in serie A, ma per fare un campionato dignitoso”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sebastiani: “Il primo posto in B dopo 7 gare non conta proprio nulla”

IlPescara è in caricamento