Domenica, 14 Luglio 2024
Calcio

L'Under 17 della Curi Pescara ad un passo dal sogno

La squadra sotto età (2007) di mister Di Giovanni a Teramo contro la Bonolis si gioca l'accesso alla fase Elite

Domenica prossima l’Under 17 sotto età della Curi Pescara gioca per la storia. A Teramo sul campo della Bonolis, la squadra di mister Andrea Di Giovanni proverà a centrare la qualificazione alla fase Elite del torneo di categoria. Sarebbe un risultato splendido per i suoi ragazzi del 2007, che sfidano abitualmente squadre quasi interamente composte da 2006. Con una vittoria, i biancorossi sarebbe certi dell’accesso alla poule per il titolo regionale senza badare a cosa faranno le rivali. Con un pareggio, dovrebbe attendere il risultato delle dirette inseguitrici: se la diretta concorrente dovesse vincere, arriverebbe a pari punti e ci sarebbe lo spareggio. “Sarebbe un traguardo prestigioso, è vero, ma per lo è già essere arrivati a giocarci la qualificazione alla seconda fase. Se non dovessimo farcela, andremmo a giocarci la Coppa Abruzzo e faremmo di tutto per fare bella figura, com’era nei piani ad inizio stagione. Resta però l’obiettivo di fondo: sfruttare al massimo questo campionato come preparatorio e formativo per l’anno successivo”, dice l’allenatore dell’Under 17 sotto età della Curi, Di Giovanni.
“Il percorso dei ragazzi è stato molto positivo – prosegue Andrea Di Giovanni – . C’è stata una crescita fisica costante che ci ha permesso di colmare il gap a livello fisico tra noi e le altre, che ad inizio stagione era più marcato. Andando avanti, nella seconda parte della stagione, questa distanza si accorcerà ulteriormente e spero di vedere i frutti del lavoro sul campo. Questo è un gruppo predisposto al sacrificio, che mi ha permesso anche di alzare i carichi negli allenamenti. Sono bravi e dotati”.
Una Under 17, quella di mister Di Giovanni, che sta apprendendo anche la giusta mentalità per fare più che bene nella prossima stagione: “La maggior parte dei ragazzi è migliorata tantissimo, chi più chi meno. Soprattutto a livello mentale. Abbiamo dovuto far capire loro che per giocare alla pari con ragazzi più grandi fisicamente sarebbe servita più cattiveria agonistica. Qualità che non manca a questo gruppo. La crescita è stata a livello di testa. Anche i ragazzi tecnicamente e tatticamente più preparati hanno imparato a lottare, a vincere contrasti e non badare solo alla tecnica, che pure c’è nel gruppo. Il calcio oggi sta cambiando e bisogna metterci fame e cattiveria. Rubare palla e poi pensare al gesto tecnico. Così si affrontano squadre che, sulla carta, sono tutte più forti di te. Poi in campo nessuno inventa nulla, tutti fanno le stesse cose. La differenza la fa l’aspetto mentale. E questo ci ha permesso di affrontare tutte partite “vere”, in modo da essere preparati anche l’anno prossimo, quando i ragazzi giocheranno la categoria in età e dovranno essere pronti a giocare ogni gara come una finale. Giocare partite vere fa crescere i ragazzi, fare un campionato sotto età serve soprattutto a questo”.

IL WEEK END DELLE GIOVANILI

L’Under 17 del Delfino Curi Pescara di Massimo Angelosante, giocherà al San Marco la 9a giornata di ritorno domenica 5 febbraio alle 10.30 contro la D’Annunzio.
L’Under 17 (sotto età 2007) della Curi Pescara del tecnico Andrea Di Giovanni giocherà a Teramo contro la Gaetano Bonolis domenica 5 febbraio, alle 10, per la 9a di ritorno.
La formazione Under 15 della Curi Pescara di mister Norscia sabato 4 febbraio, alle ore 18, sarà impegnata, per la 9a di ritorno, in trasferta a Penne.
L’Under 15 (sotto età 2009) del Delfino Curi Pescara, allenata da mister Stefano Schiazza, giocherà domenica 5 febbraio alle ore 9 a Spoltore contro la D’Annunzio per la 9a di ritorno.
L’Under 15 Provinciale (sotto età 2009) del Delfino Curi Pescara, allenata sempre da mister Stefano Schiazza, scenderà in campo lunedì 6 febbraio alle 15.30 in casa al San Marco contro l’Accademia biancazzurra per la 2a giornata di ritorno.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Under 17 della Curi Pescara ad un passo dal sogno
IlPescara è in caricamento