rotate-mobile
Calcio

Cremonese-Pescara: vietato sbagliare, probabili formazioni

Alle ore 15 inizia la sfida che deve rappresentare il riscatto immediato dopo i tre pareggi in rimonta che stanno condizionando la classifica ed il rendimento. E' la prima di due trasferte consecutive, poi si andrà a Carpi

Stadio Zini di Cremona. Un campo che non evoca ricordi piacevoli ma che si pone come crocevia per le ambizioni del Pescara, chiamato a fare risultato pieno per recuperare in parte il gap che si è formato con le ultime scellerate prove. La "pareggite" cronica, frutto di un malanno immaginario, la si combatte con un acume tattico più votato al fabbisogno di classifica che all'estetica. I grigiorossi di Tesser si presentano come matricola terribile e scheggia impazzita di tutto il raggruppamento cadetto.

Una squadra difficile da affrontare che d'altro canto gioca a viso aperto, mettendoci nelle condizioni di attaccare meglio gli spazi ed agire di rimessa. Stando alle previsioni della vigilia e basandoci sulle dichiarazioni di Zeman proferite in settimana, Bovo dovrebbe affiancare Coda al centro del pacchetto arretrato, mentre Carraro sarà preferito a Valzania a supporto di Brugman confermato in cabina di regia. Resta ai margini Benali, mentre tra i convocati spunta anche Elizalde che potrebbe fare il suo esordio. In avanti non sono previste variazioni, con Ganz e Baez in panchina ma pronti per l'uso.

PESCARA - ENTELLA, ALTRO SPRECO

Con gli organici disegnati alla lavagna è facile prevedere anche stavolta una gara ricca di gol. Per prevalere basta soltanto farne uno in più rispetto agli avversari, ma occorre anche arrivare al novantesimo senza farsi raggiungere. Nel settore ospiti sono previsti circa 300 supporters biancazzurri, alcuni residenti al Nord.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cremonese-Pescara: vietato sbagliare, probabili formazioni

IlPescara è in caricamento