Calcio

Da piazza Salotto a piazza Italia: corteo di protesta degli ultras del Pescara aperto a tutti i tifosi

Appuntamento sabato 29 giugno per il nuovo capitolo della contestazione al presidente Daniele Sebastiani

La tifoseria biancazzurra scende in piazza. Un nuovo comunicato ufficiale degli ultras del Pescara, a firma dei gruppi “Pescara Rangers”, “A Sud del Fiume”, “Grapes” e “Vecchia Guardia”, ha ufficializzato che sabato 29 giugno si terrà il corteo di contestazione al presidente Daniele Sebastiani in orario diverso da quello inizialmente divulgato. Il ritrovo è infatti fissaro alle ore 14 :00 in piazza Salotto e da lì si partirà alle ore 15 "con sciarpe e bandiere", come si legge nella nota, per recarsi sotto il Palazzo di Città in piazza Italia. Il corteo percorrerà via Nicola Fabrizi.

"E' arrivato il momento che tutti aspettavamo da tempo, è arrivato il giorno in cui si scende in piazza per l'Orgoglio Biancazzurro. Ci si ritrova e si marcia insieme per il bene della Pescara Calcio e per questo motivo esserci è un dovere per tutti: ultras e non, famiglie, anziani e bambini", si legge nella nota. "Sabato dobbiamo far capire che Pescara è dei pescaresi". Nella nota sono invitati a partecipare anche i politici: "tutti coloro che a vario titolo rivestono o hanno provato a rivestire incarichi pubblici nel nome della nostra città, politici eletti e non, persone che fino a pochissimi giorni fa non risparmiavano telefonate ai cittadini autoproclamandosi pescaresi al 100%, e che daranno sicuramente seguito alle loro parole con i fatti unendosi alla città", si legge

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da piazza Salotto a piazza Italia: corteo di protesta degli ultras del Pescara aperto a tutti i tifosi
IlPescara è in caricamento