Coronavirus, il Pescara Club Donne Biancazzurre avvia una raccolta fondi

Sarà in favore dell’ospedale civile "Spirito Santo" di Pescara per l’acquisto di Dpi (dispositivi di protezione individuale) e materiale sanitario. Il versamento può essere effettuato sul conto corrente del club

Coronavirus, il Pescara Club Donne Biancazzurre avvia una raccolta fondi in favore dell’ospedale civile "Spirito Santo" di Pescara per l’acquisto di Dpi (dispositivi di protezione individuale) e materiale sanitario. Il versamento può essere effettuato sul conto corrente del Pescara Club Donne Biancazzurre con le seguenti coordinate:

  • IBAN IT 65 X 08473 15400 000000125610
  • BIC ICRAITRRD50

La somma raccolta alla data del 15 aprile 2020 verrà interamente devoluta all’Asl di Pescara attraverso un bonifico bancario con causale “erogazione liberale emergenza Covid 19”.

“Non è fondamentale la grandezza del dono - afferma la presidente Nella Grossi - ma la grandezza del cuore di chi dona”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero telefonico 347-4575898 o scrivere alla mail pescaraclubdonnebiancazzurre@gmail.com.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I gilet arancioni manifestano a Pescara: “Cacciare Conte, sì a un nuovo parlamento”

  • Tragedia a Città Sant'Angelo, morta una bimba di 3 mesi e mezzo

  • Violenta rissa in via Rimini a Montesilvano con una ventina di persone coinvolte, 2 feriti [FOTO]

  • Sequestrate 10 auto nel parcheggio interno dell'aeroporto: l'assicurazione era scaduta

  • Febbo rassicura il settore dei giochi e scommesse: "Dalla conferenza Regioni è arrivato l'ok alla riapertura"

  • Titolare ubriaco di un locale della movida finisce nei guai: insulta e minaccia i poliziotti durante i controlli

Torna su
IlPescara è in caricamento