Calcio

Pescara-Triestina 5-3, Zemanlandia è tornata ma ha ancora bisogno di rodaggio

Nel secondo turno di Coppa Italia i biancazzurri vincono contro la squadra di mister Sannino. E a fine gara il boemo dichiara: “Abbiamo problemi in difesa. Spero che i ragazzi imparino presto a giocare insieme”

Nel secondo turno di Coppa Italia, il Pescara vince per 5-3 contro la Triestina di mister Sannino. E torna Zemanlandia, nonostante la squadra abbia ancora bisogno di un po' di rodaggio, come ammesso dallo stesso boemo: “Abbiamo problemi in difesa. Spero che i ragazzi imparino presto a giocare insieme”. Il primo tempo, comunque, è stato pirotecnico: subito in vantaggio gli ospiti con Aquaro dopo appena cinque minuti, poi Pettinari e Brugman ribaltano il punteggio prima del 2-2 a tempo scaduto firmato da Arma.

Nella ripresa la Triestina ritrova il vantaggio ancora con Arma (75'), ma a tempo quasi scaduto il neo entrato Ganz sigla su rigore il 3-3 e porta il match ai supplementari, dove Coulibaly e Del Sole fissano il punteggio sul 5-3 finale per i biancazzurri. Bene così. Nel prossimo turno il Delfino incontrerà il Brescia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara-Triestina 5-3, Zemanlandia è tornata ma ha ancora bisogno di rodaggio

IlPescara è in caricamento