rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Calcio

La contestazione diventa macabra: affissi due manichini all'esterno della curva nord [FOTO]

Accertamenti in corso da parte della Digos dopo il grave atto. Un manichino porta il nome di Sebastiani, l'altro quello di Delli Carri

La contestazione nei confronti della società Pescara Calcio sale pericolosamente di livello, trascendendo il limite della decenza.
L'ultimo e grave atto registrato in città eleva il livello della contestazione, portandolo a un punto assai pericoloso.

Se la scorsa settimana erano apparse scritte molto offensive all'esterno del palazzo che ospita gli uffici della società, adesso sono stati rinvenuti all'esterno dello stadio Adriatico, all'ingresso della curva nord, due manichini con sopra scritti i nomi del presidente Daniele Sebastiani e del ds Daniele Delli Carri.

Le immagini stanno già circolando sui social. I diretti interessati erano all'oscuro dell'accaduto. Accertamenti in corso da parte della Digos per chiarire quello che comunque è un gesto molto grave e dunque non accettabile all'interno di una contestazione che prima aveva toni civili anche se aspri. 

Affissi due manichini all'esterno della Curva Nord

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La contestazione diventa macabra: affissi due manichini all'esterno della curva nord [FOTO]

IlPescara è in caricamento