Venerdì, 12 Luglio 2024
Calcio

Nasce la Community del Mondo Curi

Importante innovazione della società pescarese: sarà possibile avere informazioni dalla prima squadra alla scuola calcio e rivedere le partite delle giovanili sul web

Dopo aver chiuso il 2022 con lo splendido torneo giovanile dedicato a Nicola D’Arcangelo, la prima iniziativa del Delfino Curi Pescara per il 2023 è una novità assoluta nel panorama calcistico dilettantistico regionale e, probabilmente, anche nazionale. La società ha acquistato uno spazio virtuale con il programma spagnolo Clupik per la realizzazione di una nuova e ampia Community del Mondo Curi. Si tratta di un programma e di una relativa app, utilizzabili al momento solo dagli utenti che si iscriveranno, ma a luglio diventeranno un sito web della società pescarese in cui si potranno trovare tutte le informazioni, dalla prima squadra fino alla scuola calcio. Sono già disponibili per gli iscritti le riprese integrali delle partite delle squadre giovanili: il Mondo Curi tra i primi, o tra i pochi in Italia a garantire questo servizio ai propri tesserati, alle loro famiglie e agli addetti ai lavori. Ogni fine settimana, saranno caricate 2, 3 partite delle varie categorie. Ma sarà possibile rivedere anche i video degli allenamenti. Presto, saranno a disposizione anche risultati e classifiche dei vari campionati. “Sarà anche uno strumento per interagire con le famiglie per scambi di documentazioni (tesseramenti), per iscrizioni alla scuola calcio, campus o altri eventi che promuoveremo. Non solo: gestiremo anche il magazzino e quindi sarà possibile prenotare il kit o farsi sostituire il materiale. Ora è in fase embrionale, ma molto presto sarà un vero e proprio mondo del nostro club, a disposizione di tutti”, dice il segretario Sandro Spinozzi. I dati del primo giorno di operatività della piattaforma fanno già presagire grandi numeri in futuro: oltre 400 visualizzazioni, di cui oltre centotrenta accessi unici.
Come fare ad iscriversi? Per ora, è necessario inviare una mail all’indirizzo curipescara@gmail.com fornendo il proprio indirizzo mail, nome e cognome (superiore ai 14 anni, per i minori di 14 è possibile l’iscrizione attraverso la mail e i dati di un genitore) per la registrazione e l’accesso.
“Il principio ispiratore di questo nuovo investimento che la società ha inteso operare è quello dell’innovazione tecnologica – ha detto il presidente della Curi Pescara, Antonio Martorella – . Siamo un’associazione sportiva dilettantistica, ma per fare le cose in modo professionale ci siamo resi conto che serviva dare un impulso innovativo ai servizi di segreteria sportiva e al sistema della comunicazione nel suo senso più ampio. Così, abbiamo deciso di creare una community, un vero club, su due livelli: endogeno, rivolto quindi agli associati a vario titolo, ed esogeno, che guardi al di fuori e porti all’esterno tutto il nostro lavoro”.
“L’acquisto del programma Clupik da una società informatica spagnola, e l’ingaggio di un collaboratore, Marco Baldacci, che si occuperà delle riprese video delle partite, sono mosse rivolte proprio alla nascita di questa community del mondo Curi. Anche gli allenatori delle giovanili e gli istruttori della scuola calcio potranno rivedere le partite e gli allenamenti e studiarli e commentarli con i ragazzi per la loro crescita. Ci tengo a ricordare che per noi il ragazzo è sempre al centro dei nostri interessi. E questo strumento – chiude Martorella – sarà messo anche a disposizione dei nostri partner commerciali”.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce la Community del Mondo Curi
IlPescara è in caricamento