Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Calcio

Cittadella - Pescara 2-1: il Delfino torna a casa senza punti

I biancazzurri escono sconfitti dalla trasferta padovana, non basta il momentaneo pareggio ottenuto all'inizio del secondo tempo al termine di un match molto intenso ed agonistico

Il Pescara torna a casa senza punti dalla trasferta contro il Cittadella. I padroni di casa s'impongo per 2-1 al termine di una partita intensa e tesa a livello agonistico, con molti cartellini gialli estratti dall'arbitro Maggioni. I biancazzurri dopo lo svantaggio in apertura del match, trovano il pareggio all'inizio del secondo tempo ma il Cittadella trova il vantaggio decisivo con un gran gol di Diaw. I biancazzurri nonostante una percentuale molto alta di possesso palla, non riescono a trovare di nuovo il pareggio.

PRIMO TEMPO

Inizia nel peggiore dei modi la sfida per il Pescara: al secondo minuto con un destro preciso Vita supera Fiorillo: Cittadella in vantaggio 1-0. Dopo la rete i biancazzurri non sembrano per ora riuscire a reagire tentando di creare giocate pericolose per gli avversari. All'11 ancora un brivido per il Pescara: un tiro cross scavalca Fiorillo ma la palla si stampa sul palo. Al 12' ammonito per il Cittadella Camigliano per un fallo su Galano.

Al 18' sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Diaw stacca di testa: palla alta sopra la traversa. Al 25' ammonito Balzano per un brutto fallo su Gargiulo. Partita tesa e nervosa. Al 29' calcio d'angolo per i biancazzurri, sugli sviluppi palla calciata dal limite da Galano alta sopra la traversa. Al 31' nuovo pericolo per il Pescara: tiro rasoterra ancora di Vita che sfiora il palo ed esce di un soffio.Al 38' prima occasione per il Pescara: Brunoni serve Ingelsson che però calcia a lato da una posizione non impossibile.

Al 44' ancora un'occasione per il Cittadella: su un tiro di Gargiulo si fa trovare pronto Fiorillo. AL 45' infortunio per Balzano: al suo posto entra Zappa. Finisce il primo tempo: Pescara sotto di un gol, 1-0 per i Cittadella.

SECONDO TEMPO

Al 48' arriva il pareggio del Pescara: su una superiorità numerica Machin insacca e regala il gol ai biancazzurri: 1-1. Al 49' entra Branca esce Gargiulo. Al 57' entra Perticone per Camigliano del Cittadella. Al 59' doppio cartellino giallo: ammonito lo stesso Perticone e poi Branca per i veneti. Al 63' tiro fuori di Cellar per il Cittadella. Al 65' esce Ingelsson entra Memushaj. Al 67' Fiorillo salva il Pescara e devia un colpo di testa di Diaw molto pericoloso. Al 70' sostituzione nel Cittadella: entra De Marchi esce Celar. Un minuto dopo tiro fuori di Di Grazia per il Delfino.

Al 73' gran gol del Cittadella: gran destro di Diaw che si insacca con forza sotto la traversa: 2-1 per il Cittadella. Al 75' De Marchi tenta di insaccare un suggerimento ma Fiorillo interviene subendo anche fallo. Al 79 entra Maniero per Di Grazia nel Pescara. All'85' Kastanos spara alto sopra la traversa da oltre 25 metri. All'87' colpo di testa di Maniero, palla debole fra le braccia del portiere di casa. Sette i minuti di recupero. Al 93' ammonito Kastanos per un fallo su Diaw. Al 97' conclusione dal limite di Galano che finisce a lato. L'arbitro fischia la fine del match: 2-1 per il Cittadella.

CITTADELLA ( 4-3-1-2 ) Paleari ; Ghiringhelli, Adorni, Camigliano, Benedetti; Gargiulo, Pavan, Vita; Panico; Diaw, Celar.   All. Roberto Venturato

A disposizione : Maniero,, Mora, Ventola, Branca, Bussaglia,  Iori, Proia, De Marchi, Luppi, Vrioni

PESCARA ( 4-3-3) Fiorillo; Balzano, Drudi, Scognamiglio, Masciangelo; Machin, Kastanos, Ingelsson;  Galano, Brunori , Di Grazia All Luciano Zauri

A disposizione Farelli, Sorrentino, Vitturini, Campagnaro, Ciofani, Bettella, Zappa, Del Grosso, Crecco, Busellato , Memushaj, Borrelli, Brunori, Bocic, Pavone

Arbitro Maggioni di Foggia

Ammoniti: Camigliano, Diaw, Pavan, Branca e Perticone per il Cittadella; Balzano e Kastanos per il Pescara

Reti: 2' Vita, 48' Machin, 73' Diaw

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cittadella - Pescara 2-1: il Delfino torna a casa senza punti

IlPescara è in caricamento