menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cesena-Pescara 1-0 | Brutto Delfino, decide l'ex Ragusa

Partita decisamente da dimenticare, al Manuzzi, per i ragazzi di Massimo Oddo. Il goal decisivo viene siglato dall'ex biancazzurro Ragusa al 12′ del primo tempo

Gara decisamente da dimenticare, al Manuzzi, per i ragazzi di Oddo: si conclude, infatti, 1-0 il match tra Cesena e Pescara valido per l'anticipo della 15esima giornata di Serie B. Il goal decisivo viene siglato da un ex biancazzurro, Antonino Ragusa, al 12′ del primo tempo: bella la sua incocciata sotto porta, propiziata da una punizione defilata di Sensi dalla sinistra.

Nella ripresa, nonostante vengano concessi ben 6 minuti di recupero, il Delfino non riesce a ribaltare la situazione, anzi rischia pure di concedere il bis agli avversari (Succi al 63'). E, come se non bastasse, Torreira viene persino espulso al 94′ (doppio cartellino giallo) dopo un intervento da dietro su Succi, lasciando i suoi compagni in dieci per gli ultimi scampoli di gioco. Sconfitta di misura, che forse per questo brucia ancora di più, ma tant'è. Una giornata no può capitare: gli abruzzesi stasera non erano in partita e proveranno a rifarsi sabato prossimo ospitando in casa lo Spezia.

NOVANTUNESIMO - In sala stampa, durante l'incontro con i giornalisti, mister Oddo non si nasconde: “Questa sconfitta ci servirà di lezione. Loro hanno meritato la vittoria, oggi noi non siamo mai entrati in partita”. Il collega cesenate, Drago, aggiunge: “Abbiamo interpretato bene il match, sono soddisfatto della prova offerta dai miei ragazzi”.

CESENA (4-3-3): Gomis; Perico, Magnusson, Caldara, Renzetti; Kessie, Sensi, Kone; Molina, Ragusa, Garritano (dal 2′ st Succi). A disp.: Agliardi, Cascione, Lucchini, Tabanelli, Del Col, Moncini, Valzania. Capelli. All. Drago.

PESCARA (4-3-1-2): Aresti; Zampano, Fornarier, Zuparic, Crescenzi; Memushaj (dal 30′ st Valoti), Verre, Mandragora (dal 1′ st Torreira); Benali (dal 17′ st Cocco); Caprari, Lapadula. A disp.: Aldegani, Bruno, Sansovini, Selasi, Fiamozzi, Mignanelli. All. Oddo.

Arbitro: Fabio Maresca

Assistenti: Daniele Bindoni, Gaetano Intagliata

Reti: 12′ pt Ragusa

Ammoniti: Memushaj, Lapadula, Mandragora, Torreira, Renzetti

Espulsi: Torreira

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 6 minuti nella ripresa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento