rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Calcio

Catania-Pescara: probabili formazioni| Bucchi punta ancora su Di Francesco

Il Pescara questa sera sarà di scena al Massimino di Catania per l'ultima gara in trasferta della stagione. Bucchi tra campo e panchina sembra intenzionato a dare spazio a molti giovani

Il Pescara, questa sera, alle 20.45, sarà impegnato nella difficile trasferta di Catania. I ragazzi di Maran, con 52 punti, hanno intenzione di congedarsi dal pubblico amico con una grande partita e di giocarsi fino in fondo le proprie chance per entrare in Europa League. Il Pescara, invece, vicino al record di sconfitte in serie A che appartiene al Venezia da 63 anni (27 a 26 per i lagunari), rischia l'ennesima debacle di questo campionato. I biancazzurri, nel girone di ritorno, hanno raccolto la miseria di 2 punti, senza mai riuscire a vincere. A detta di tifosi e addetti lavori, è stata la stagione in A del Pescara più brutta. All'andata, all'Adriatico, i biancazzurri s'imposero per 2 a 1 grazie ai gol di Celik e Togni, con il brasiliano che decise la sfida sul finale con una incredibile punizione da fuori area. Per gli etnei andò a segno nella prima frazione di gioco l'argentino Barrientos. A dirigere la sfida la sfida del Massimino questa sera sarà Fabrizio Pasqua. Il fischietto di Tivoli sarà coadiuvato dagli assistenti Colella e Liberati, dal quarto uomo Giallatini e dagli arbitri di porta Di Bello e Castrignanò.

QUI CATANIA Maran ancora una volta farà affidamento sul suo micidiale tridente argentino Gomez-Bergessio-Barrientos. A centrocampo, con Lodi in cabina di regia, ci saranno Izco e Almiron, favorito su Biagianti. Per il resto i soliti noti con il ballottaggio tra Andujar (favorito) e Frison in porta.

QUI PESCARA Oltre alle indisponibilità assodate da tempo di Weiss, Quintero, Modesto, Caprari e D'Agostino Bucchi, dovrà fare a meno dello squalificato Rizzo e dell'infortunato dell'ultim'ora Sculli (per lui problemi alla schiena) nell'anticipo serale della 37esima giornata di campionato. A centrocampo, accanto a Togni, potrebbe rivedersi Blasi, mentre Bjarnason dovrebbe soffiare la maglia da titolare a Cascione. In corso d'opera dovrebbero trovare spazio alcuni giovani della primavera come Mancini e Catalano.

PROBABILI FORMAZIONI

CATANIA (4-3-3): Andujar (Frison); Bellusci, Legrottaglie, Spolli, Marchese; Izco, Lodi, Almiron (Biagianti); Barrientos, Bergessio, Gomez. All.: Maran

PESCARA (4-2-3-1) Perin; Zanon, Ccosic (Kroldrup), Capuano, Balzano; Blasi, Togni; Di Francesco, Bjarnason (Cascione), Celik; Sforzini. All.: Bucchi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catania-Pescara: probabili formazioni| Bucchi punta ancora su Di Francesco

IlPescara è in caricamento