Martedì, 19 Ottobre 2021
Calcio

Il calciomercato entra nel vivo: Latte Lath e Capone approdano al Pescara

I due classe '99 sono stati ceduti al Delfino dall'Atalanta con la formula del prestito. Arrivano anche Mancuso e Proietti. Peschetola e Pompetti all'Inter. Problemi per il trasferimento di Coulibaly ai nerazzurri

Due prestiti classe '99 dell'Atalanta giocheranno in B nel Pescara nella stagione alle porte. I jolly d'attacco Christian Capone ed Emmanuel Latte Lath, in forza alla Primavera nerazzurra ma più volte aggregati alla prima squadra, sono stati ceduti a titolo temporaneo ai biancazzurri. Campioni d'Italia Under 17 nel 2015/2016, Latte e Capone hanno esordito tra i professionisti nella scorsa edizione della Coppa Italia: l'ivoriano Latte nel terzo turno contro la Cremonese il 13 agosto 2016, segnando poi l'ultimo gol nella sconfitta agli ottavi allo Juventus Stadium (3-2) l'11 gennaio 2017; Capone nel quarto turno casalingo proprio contro gli abruzzesi il 30 novembre 2016.

Ufficializzata anche la doppia operazione di mercato in uscita per il Pescara, che ieri mattina ha comunicato il trasferimento a titolo definitivo all'Inter dei calciatori Lorenzo Peschetola e Marco Pompetti. Peschetola, classe 2003, appena 14enne, negli ultimi tre anni aveva giocato nella Virtus Cupello. Pompetti, 17 anni, centrocampista di prospettiva, era stato seguito da diverse formazioni, prima dell'affondo decisivo della società nerazzurra.

Problemi invece per l'approdo all'Inter del gioiellino biancazzurro, il diciottenne senegalese Mamadou Coulibaly, che, dopo aver disputato dieci gare la scorsa stagione in A con il Pescara, non gradisce giocare il prossimo anno con la Primavera nerazzurra. Il giocatore, rappresentato dal procuratore Donato Di Campli (che cura gli interessi di Marco Verratti), piace anche a Juventus e Genoa.

GLI ALTRI COLPI DI MERCATO - CLICCA SU "CONTINUA"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il calciomercato entra nel vivo: Latte Lath e Capone approdano al Pescara

IlPescara è in caricamento