Lunedì, 15 Luglio 2024
Calcio

La Cantera Adriatica Pescara a Salerno per ripartire

Le pescaresi domenica prossima sfidano la Salernitana

Anna nuovo, Cantera nuova. E’ il motto di Alessandra Gabrielli, che domenica prossima riprenderà la difficile strada verso la salvezza in serie C con le sue ragazze della Cantera. Prima tappa, fondamentale, del 2023, a Salerno contro la Salernitana (ore 14.30), diretta rivale delle grigioazzurre, terzultima con 4 punti in classifica, solo uno in più delle pescaresi del presidente Giannetti, che assieme alle siciliane del Sant’Agata chiude la graduatoria con 3 punti. Contro le campane, peggior difesa del torneo, la Cantera vuole iniziare con il piede giusto tornando a far punti e preparandosi al meglio all’ultima di andata, da giocare in casa domenica 22 all’antistadio contro il Sant’Agata: un altro match fondamentale per la stagione di Verzulli e compagne.

Sul campo della Salernitana, Gabrielli dovrebbe avere a disposizione tutta la rosa ad eccezione di Masciulli e Porcu. Saranno decisivi i prossimi allenamenti, ma la sensazione è che la Cantera possa finalmente presentarsi con il suo volto migliore in una partita che può e deve segnare una svolta nella stagione.

“Se giocheremo come abbiamo fatto nella gara di ritorno in Coppa contro il Chieti, sono certa che otterremo ottimi risultati – dice Alessandra Gabrielli – . Non ho perso minimamente la fiducia nelle mie ragazze. Siamo unite, nonostante le difficoltà siamo rimaste compatte e vogliamo insieme lottare per questa impresa. Ci avviciniamo con la giusta tensione e la concentrazione che le prossime partite richiedono. Spero siano componenti determinanti, come il fatto che siamo praticamente tutte, per aiutarci a raggiungere un risultato che secondo me meritiamo per quanto fatto finora”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Cantera Adriatica Pescara a Salerno per ripartire
IlPescara è in caricamento