rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Calcio

Cantera Adriatica Pescara, Di Credico e Meletti convocate in Nazionale

Le due giovani calciatrici pescaresi parteciperanno al prossimo raduno per il Centro Italia a Roma. La soddisfazione del presidente Massimo Giannetti

Puntare sui giovani paga sempre. La Cantera Adriatica, nonostante le difficoltà incontrare finora nella sua prima, storica esperienza nel campionato di Serie C Femminile, ci ha sempre creduto e inizia oggi a raccogliere i frutti della sua politica: le grigioazzurre Giulia Di Credico e Lucrezia Meletti sono state infatti convocate per il raduno del Centro Italia della Rappresentativa Nazionale Under 20, che si svolgerà sul campo del Mancini Park Hotel, a Roma, la prossima settimana, mercoledì 23 novembre.

Di Credico, centrocampista classe 2005, e Meletti, terzino del 2006, sono due delle più belle rivelazioni del girone C di Serie C. La loro chiamata in Azzurro è una grande soddisfazione per il presidente Massimo Giannetti. “Vedere Di Credico, che è arrivata in un secondo momento con noi, e Meletti, due atlete giovanissime, convocate in Nazionale è una grossa soddisfazione per tutti noi, che volevamo una squadra con tante ragazze giovani e locali – le parole del presidente della Cantera – . Se sono state notate dai selezionatori della Rappresentativa, nonostante la striscia negativa della squadra, significa che sono calciatrici di prospettiva e che abbiamo visto giusto a puntare su di loro. Io resto convinto che ci salveremo, anche se non abbiamo ancora mai schierato la formazione titolare, e questo ci sta penalizzando tantissimo”.

Il cammino verso l’obiettivo salvezza prosegue, e Giannetti carica l’ambiente senza abbassare la guardia: “Finora non siamo mai riusciti a schierare la formazione titolare pensata la scorsa estate. Adesso ci aspetta la partita proibitiva contro il Trastevere, poi ci saranno due partite fondamentali, inframezzate da una sosta, e altre due ci aspettano a gennaio. Dopo questi quattro scontro diretti capiremo quale sarà il nostro obiettivo reale, che è la salvezza. Vedremo se potremo lottare per la permanenza diretta in C o se dovremo giocare i play-out. Ma ci salveremo, ad altre ipotesi non vogliamo neanche pensare…”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantera Adriatica Pescara, Di Credico e Meletti convocate in Nazionale

IlPescara è in caricamento