rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Calcio Stadio

Calciomercato Pescara: Riccardo Maniero al Catania, anzi no

Giallo ieri in casa biancazzurra: SuperPippo sembrava ormai a un passo dal trasferimento in Sicilia, ma la rivolta della piazza (e di Baroni) ha bloccato l'operazione

Giallo ieri in casa Pescara: l'attaccante Riccardo Maniero sembrava ormai a un passo dal trasferimento al Catania, deciso appena 24 ore prima, ma la rivolta della piazza (e del tecnico Marco Baroni, che ha addirittura minacciato le dimissioni se la società lo avesse privato del suo gioiello) ha bloccato l'operazione sul nascere.

REPETTO DICE NO - Alla fine il dg Giorgio Repetto è piombato nel ritiro di Roma e ha fermato il giocatore, che non era assolutamente intenzionato a lasciare Pescara: "SuperPippo", dunque, resterà in riva all'Adriatico almeno fino a giugno, quando il suo contratto scadrà.

Bisognerà ora capire se l'accordo con i biancazzurri verrà rinnovato o se piuttosto il bomber partenopeo non si accaserà in Sicilia con sei mesi di ritardo.

UN ATTO DI AMORE PER IL DELFINO - Quello di Maniero è stato un atto di amore importante verso la nostra città, se si considera che la sua cessione agli etnei avrebbe fruttato quasi 500.000 euro al club e il doppio al calciatore, per un totale di due anni e mezzo di contratto. A nulla sono valsi i tentativi del ds Daniele Delli Carri, vecchia conoscenza del Delfino: Maniero non si muove da Pescara. Almeno per il momento.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Pescara: Riccardo Maniero al Catania, anzi no

IlPescara è in caricamento