rotate-mobile
Calcio

Il mercato invernale del Pescara si aprirà con una cessione

Manu sarà il primo a fare la valigia, seguito a breve da Mora, Ciocci e Vergani

Archiviato il girone d'andata con lo sconcertante pari con la Fermana, ultima in classifica, all'Adriatico, il Pescara si proietta già al girone di ritorno che si aprirà dopo l'Epifania. Cosa troverà il Delfino nella calza della Befana? Sul campo non è dato sapersi, ma dal mercato riceverà innanzitutto una cessione. E' quella del centrocampista Denis Manu, titolare a sorpresa proprio contro i marchigiani nell'ultima gara del 2023, che sarà girato in prestito ai cugini del Pineto.

Alla riapertura delle liste l'affare sarà ufficialmente ratificato, con soddisfazione di tutte le parti: del club acquirente, che aveva bisogno di un centrocampista che ha individuato nel promettente ex Brescia, del club di Sebastiani, che ha modo di provare a valorizzare il giocatore prima di riportarlo alla base, e dello stesso Manu, che a Pineto avrà più modo di essere impiegato con continuità in una squadra che sta facendo davvero bene in campionato. 

Quella di Manu non sarà l'unica valigia che si chiuderà a Pescara per essere aperta altrove in questo mese di gennaio. Il portiere Ciocci, il senatore Mora e la punta Vergani, in gol proprio contro la Fermana, sono prossimi ai saluti. Prima cedere e poi acquistare, anche in questo mercato di gennaio non cambierà il modus operandi di un Pescara che in entrata ha bisogno almeno di un centrocampista e di una punta. L'anno scorso arrivarono Rafia e Merola, elementi di spessore che fecero compiere il salto di qualità al team, ma replicare due operazioni doc come quelle non sarà affatto facile....

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il mercato invernale del Pescara si aprirà con una cessione

IlPescara è in caricamento