Sabato, 18 Settembre 2021
Calcio

Pescara, nuovo allentatore: per il dopo Zeman Ferrara è in pole

A prendere l'eredità di Zdenek Zeman sarà Ciro Ferrara. Il ct dell'Under 21 italiana deve però risolvere il suo rapporto con la Federazione, altrimenti le alternative portano a Gianfranco Zola o a Giampiero Gasperini

Ciro Ferrara

Ferrara per il dopo Zeman. E' l'ex allenatore della Juventus, oggi Ct ell'Under 21 azzurra, il nome in prima fila per araccogliere l'eredità, pesante, soprattutto in temini di risultato e spettacolo, lasciata dal tecnico boemo. La fumata bianca tra il club biancazzurro e l'ex difensore di Napoli e Juventus è vicina, ma la società biancazzurra sta valutando anche altre piste: da Zola a Gasperini

Certo è che con Ciro Ferrara in panchina anche le strategie di mercato, prima indirizzate ad accontentare il calcio iper offensivo di Zeman, dovranno cambiare rotta.  Il ds Delli Carri, che ha praticamente concluso il rinnovo con Cascione, dovrà cercare un sostituto all'altezza di Ciro Immonile. I centravanti napoletano, infatti, nonostante le dichiarazioni di Delli Carri di non aver perso tutte le speranze di riaverlo anche l'anno prossimo in rosa, sembra destinato a vestirsi di rossoblù. Il prtesidente del Genoa Preziosi è più volte uscito allo scoperto manifestando l'intenzione di voler puntare forte sul centravanti scuola Juve. 

In attacco il nome nuovo è quello di Paloschi. Reduce dal prestito a Chievo, il ragazzo potrebbe vivere una stagione da protagonista con un allenatore che lo conosce molto bene per averlo avuto nella selezione dell'Under 21. 

La società del patron Sebastiani, inoltre, non sembra voler mollare la presa su Lorenzo Insigne. Lo scugnizzo di Frattamaggiore, che De Laurentiis vorrebbe riportare alla corte di Mazzarri, ha detto che non gradirebbe fare ritorno a Napoli per vivere una stagione tra panchina e tribuna, lasciando aperto un portone alla sua permanenza in Abruzzo, almeno per un altro anno.

Per Verratti, invece, la pista più accreditata resta quella che porta alla Juve. Anche in caso di cessione, però, il folletto di Manoppello potrebbe rimanere in biancazzurro per vivere un'altra stagione da titolarissimo e fare esperienza nella massima serie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, nuovo allentatore: per il dopo Zeman Ferrara è in pole

IlPescara è in caricamento