Calcio

Cagliari-Pescara 4-2: Delfino fuori dalla Tim Cup

Sarà il Cagliari del duo Pulga Lopez ad affrontare la Juventus negli ottavi di finale di Tim Cup. La sfida dell'Is Arenas finisce 4 a 2 per i sardi. Mattatore della sfida il brasiliano Thiago Ribeiro, autore di una tripletta

Il Delfino esce anche dalla Coppa Italia.

Si fermano all'Is Arenas le ambizioni di coppa dei biancazzurri. Cagliari e Pescara, schierate dai rispettivi allenatori con diversi titolari lasciati a riposo, giocano una gara a viso aperto e senza risparmiarsi.

Dopo 20' di gioco, però, gli isolani sono già in vantaggio di due reti grazie ai primi due acuti di giornata di Thiago Ribeiro. Al 33', però, Caprari scatta sul filo del fuorigioco, Avramov lo abbatte e dal dischetto Cascione accorcia le distanze riaprendo il match.

Nel secondo tempo gli adriatici provano a spingere sull'acceleratore, Bergodi inserisce anche Weiss per Cosic, ma sono i padroni di casa ad andare nuovamente a segno, prima con Thiago Ribeiro, per la personalissima tripletta, e poi con il neo entrato Pinilla. Poco dopo, al 34' del secondo tempo, è Weiss ad accorciare ulteriormente le distanze per i biancazzurri, ma ormai non c'è più lo spazio nè la forza di tentare una disperata "remuntada".  

TABELLINO

CAGLIARI (4-3-1-2): Avramov, Perico, Rossettini (36'st Camilleri), Del Fabro, Murru; Dessena, Ekdal (21'st Piredda), Eriksson; Ceppelini; Thiago Ribeiro (25'st Pinilla), Ibarbo. A disposizione: Agazzi, Russu, Conti, Chelo. Allenatore: Ivo Pulga

PESCARA (3-5-2): Pelizzoli; Capuano, Cosic (1'st Weiss), Bocchetti; Crescenzi (16'st Zanon), Cascione (30'st Bjarnason), Brugman, Nielsen, Balzano; Caprari, Jonathas. A disposizione: Perin, Soddimo, Berardocco, Vukusic, Romagnoli, Berardocco. Allenatore: Cristiano Bergodi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cagliari-Pescara 4-2: Delfino fuori dalla Tim Cup

IlPescara è in caricamento