rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Calcio Stadio

Brescia-Pescara 1-3 | Eroico Maniero, risultato ribaltato

Da 1-0 a 1-3: il Delfino capovolge l'iniziale svantaggio e, grazie a una doppietta di Maniero (di cui un goal su rigore), porta a casa una preziosissima vittoria

Finisce 1-3 la sfida del Rigamonti tra Brescia e Pescara. Un match a dir poco rocambolesco, dove l'undici di Baroni si è rivelato eroico: partito infatti con uno svantaggio, è riuscito poi a ribaltare il risultato aggiudicandosi una gara preziosissima non solo in chiave classifica, ma anche per il futuro del tecnico toscano, che oggi, a un certo punto, ha seriamente rischiato di venire rimpiazzato da Nicola.

LA CRONACA - L'organico di Iaconi si presenta con un 3-5-1-1; Baroni risponde schierando in campo un 4-4-2. Pronti via, il Pescara si fa subito pericoloso al 3' con una grande azione di Pasquato che scavalca il portiere, ma Zuparic, a porta vuota, spreca sulla linea una clamorosa occasione mancando la deviazione vincente. Questo errore si dimostrerà letale per i biancazzurri, in quanto - rispettando l'implacabile legge del "goal mancato, goal subito" - poco dopo il quarto d'ora arriva il sigillo del Brescia. La squadra di casa passa in vantaggio al 17' con Benali: dopo un tiro di Sodinha, il giocatore lombardo si ritrova tra i piedi la sfera, che deve semplicemente ribattere in rete.

IL PAREGGIO - Il primo tempo si conclude con gli abruzzesi sotto di 1-0. Nella ripresa il Pescara cerca di reagire, ma non è assistito dalla fortuna. Tuttavia al 77', proprio quando stanno soffrendo la pressione delle Rondinelle, i nostri agguantano il pareggio: Melchiorri si divincola benissimo su cross di Grillo e mette a segno il meritato 1-1 del Delfino. Sesto centro in questa stagione per il 27enne di Macerata.

IL RIBALTONE - All'85' avviene ciò che non ti aspetti: l'arbitro concede al Pescara un calcio di rigore netto per fallo di Lancini su Melchiorri. Dal dischetto trasforma Maniero. E' 1-2 per gli ospiti, che riescono così a capovolgere il punteggio iniziale. SuperPippo va ad abbracciare il suo allenatore e, al 92', sigla anche una doppietta: l'attaccante entra in area, difende palla e "sforna" il 3-1 su tocco vellutato. Al triplice fischio di Pezzuto, c'è da dire solo questo: Maniero straordinario e partita incredibile!!! Adesso si può pensare con più serenità al Frosinone, atteso domenica 16 novembre all'Adriatico.

BRESCIA (3-5-1-1): Minelli, Zambelli, Caracciolo Ant., Di Cesare; Sestu Bentivoglio, H'maidat, Benali, Scaglia; Sodinha; Caracciolo And. A disp: Arcari, Lancini, Ragnoli, Quaggiotto, Morosini, Coly, Bertoli, Valotti, Razzitti. All Iaconi.

PESCARA (4-4-2): Aresti, Zampano, Zuparic, Salamon, Grillo; Appelt, Bjarnason, Memushaj, Lazzari; Pasquato, Melchiorri. A disp: Aldegani, Pesoli, Politano, Sowe, Cosic, Maniero, Selasi, Torreira, Vitturini. All. Baroni.

ARBITRO: Pezzuto di Lecce

RETI: Benali 18', Melchiorri 77', Maniero 85' (rig.) e 92'

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia-Pescara 1-3 | Eroico Maniero, risultato ribaltato

IlPescara è in caricamento