rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Calcio

Avellino - Pescara: ultime, probabili formazioni e dove vederla in tv e in streaming

Si gioca la prima giornata di ritorno al Partenio. Il tecnico biancazzurro pensa a Tupta titolare in attacco. Kraja out, scelte obbligate a metà campo. "Lescano? Oggi vedo meglio altri"

Inizia il girone di ritorno. E il Pescara vuole ripartire, dopo la terza sconfitta casalinga consecutiva, subita contro il Picerno. Domani ad Avellino centrocampo contato per Colombo: mancherà Palmiero, ma anche Erdis Kraja, per un infortunio muscolare. “E’ un problema risolvibile a breve”, liquida la questione Colombo. Potrebbe riposare anche Cancellotti, stakanovista del gruppo biancazzurro nella prima parte di stagione. Scalpitano Crescenzi, favorito e quasi certo di una maglia sulla destra, e Saccani, che però non è al meglio (ed è in odore di partenza nel mercato di gennaio). Brosco-Boben al centro, Sommariva tra i pali. Gyabuaa, Aloi (ex) e Mora a centrocampo. Desogus e Cuppone a supporto della punta centrale, ruolo in cui lo slovacco ex Verona appare in vantaggio su Vergani. “La formazione? Potrebbe essere molto simile alla gara con il Piceno”, aggiunge Colombo.

“La partita per noi sarà molto molto importante. Veniamo da un momento non bello e voglio una prova di carattere per riportare a casa punti. Aspetto psicologico particolare, per noi è stato il tallone d’Achille”, le parole del tecnico durante la presentazione del match.

Avellino in ripresa (serie utile che dura da 5 gare: tre vittorie e due pareggi). Sta andando forte Rastelli, subentrato a Taurino dalla decima giornata. Al contrario del Delfino: “E’ il bello e il brutto del calcio. Loro stanno bene, ma indietro in classifica. Noi, però, vogliamo chiudere l’ultimo periodo brutto e vogliamo ripartire. La considerazione di questa partita è molto importante. Vogliamo ripetere la gara di andata, in cui giocammo bene e stringemmo i denti nel finale. Rispetto alle ultime uscite mi aspetto una reazione di carattere, mi aspetto più coraggio nell’aggredire in avanti, come dice anche il presidente. E mi aspetto di ritrovare le nostre giocate. Loro sono aggressivi in fase di non possesso e accettano i duelli. Noi dobbiamo accettare i duelli e provare a vincerli. Non mollare nelle difficoltà sarà fondamentale".

Lescano è diventato un caso all’interno del gruppo e della società? “Io alleno il Pescara e non un giocatore – taglia corto Colombo – . Credo che si sia ingigantita un po’ la situazione. Lescano ha giocato fino alla gara con la Gelbison. Poi ha subito un infortunio e ha giocato Vergani al suo posto, facendo subito gol. Ed è stato riproposto. Stessa situazione nel post Taranto. Vergani ha giocato, ha segnato ed è stato riproposto. E lo ripeto: oggi sto vedendo meglio altri. Se Lescano è arrabbiato sono contento, quando c’è una reazione significa che sia di fronte ad un giocatore importante. Ma che sia o meno reazione, conta poco. Diamo seguito alle parole di Mora, che dopo la partita contro il Picerno ha detto: poche parole e tanti fatti. Il tridente? Ho ben chiaro l’andamento della settimana. E cerco di scegliere i giocatori più adatti”.

Avellino - Pescara: probabili formazioni

PESCARA (4-3-2-1) 1 Sommariva; 3 Crescenzi, 13 Brosco, 18 Boben, 2 Milani; 6 Gyabuaa, 8 Aloi, 19 Mora; 27 Cuppone, 21 Desogus; 39 Tupta. All. Colombo.
AVELLINO (4-3-3) 1 Pane; 2 Rizzo, 42 Moretti, 34 Auriletto, 3 Tito; 23 Dall’Oglio, 20 Casarini, 28 Maisto; 11 Murano, 29 Trotta, 10 Russo. All. Rastelli.
ARBITRO: Emmanuele di Pisa.

Avellino - Pescara : dove vederla in tv o in streaming

L'incontro in programma domani, venerdì 23 dicembre, alle ore 17:30 allo stadio Partenio, tra Avellino e Pescara, sarà trasmesso in tv da Sky Sport e in streaming su Eleven Sports.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avellino - Pescara: ultime, probabili formazioni e dove vederla in tv e in streaming

IlPescara è in caricamento