Ascoli-Pescara, ecco tutte le pagelle dei biancazzurri

Il risultato, ottenuto senza colpo ferire, nasconde le solite pecche e cancella magicamente critiche e malumori. Questa partita l'ha persa l'Ascoli. Ma a Zauri vanno i meriti per aver rinunciato al 4-3-3

FIORILLO: Torna a fare il suo dovere. Una parata decisiva nel finale che vale il premio partita. Impegnato raramente, grazie anche alla porta blindata a cinque mandate. VOTO: 6,5

CAMPAGNARO: Come lui stesso ha dichiarato nei giorni scorsi, queste sono le sue ultime partite da calciatore professionista. Chiuderà la carriera in biancazzurro a testa alta. Lodevole per impegno e grinta. VOTO: 6,5

SCOGNAMIGLIO: Metronomo della difesa a tre, che talvolta diventa a cinque, batte il tempo in maniera compassata ma precisa. Le prende tutte di testa e non concede spazi. VOTO: 6,5

DRUDI: Appare come l'elemento che più di tutti ha fatto fatica a registrarsi nella nuova schermata tattica. Manca di tempismo e viene spesso richiamato all'ordine dal punto di vista del posizionamento. VOTO: 6

BETTELLA (dall'83'): Una sua sgroppata in pieno recupero porta al rigore che sigilla la gara. Sembra pienamente recuperato, anche dal punto di vista mentale. VOTO: 6

CIOFANI: Gioca una partita di contenimento. Pochi affondi e qualche duello perso sulla corsa. Una prova senza alcun elemento positivo che lo relega ad una valutazione mediocre. VOTO: 5

MACHIN: In un gruppo che offre un gioco complessivamente poco spettacolare, lui riesce ad emergere grazie a qualche tiro centrale dalla distanza e a qualità di palleggio discrete ma di certo non da applausi. VOTO: 6,5

MEMUSHAJ: Facilitato da una migliore compattezza tra i reparti e dal maggiore filtro a metà campo, riesce a gestire di mestiere la situazione. Ai punti, meglio la linea mediana ascolana. VOTO: 5,5

INGELSSON (dall'85'): Pochi istanti dopo il suo ingresso, il Pescara passa in vantaggio e la partita si mette in discesa. Si guadagna la sufficienza senza sudare più di tanto. VOTO: 6

BUSELLATO: Provoca il rigore e lo realizza. Per chi non ha visto il derby, basterebbero questi dati per eleggerlo a uomo-partita. La realtà è ben diversa, ma poi si è acceso diventando il faro della squadra. VOTO: 6,5

MASCIANGELO: Ogni qual volta l'azione si spostava dalle sue parti, c'era sempre un pizzico di apprensione. Non appare sicuro, e il suo stato di agitazione frenetica rischia di compromettere tutto. VOTO: 5

GALANO: Un gol ottenuto con la complicità dell'ex Gravillon. Tiro da angolazione quasi proibitiva, giocando d'anticipo. Una giocata che conferma le sue qualità, pur giocando senza una spalla di livello. VOTO: 6,5

BRUNORI: Un assist vincente, nato da un pallone rubato con scaltrezza. È sua l'azione che vale i tre punti, ma nel complesso resta un attaccante dalle polveri bagnate che non inquadra la porta. VOTO: 6

BORRELLI (dal 93'): Impossibile dargli un voto. Il suo ingresso in pieno recupero è solo una strategia ostruzionistica. Non era questa la partita per provare alternative offensive, viste le intenzioni della vigilia. Lo aspettiamo all'Adriatico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ZAURI: Messo sul patibolo, si è ravveduto pensando a proteggersi le spalle per contenere un avversario notoriamente pericoloso. Dimostra di conoscere qualche nozione tattica differente. Studiando (e sbagliando) si impara. VOTO: 6

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uno scambio di sguardi e c'è il colpo di fulmine, l'appello di una ragazza pescarese alla ricerca del suo principe azzurro

  • Gechi in casa: cosa fare e perché segnalarli al Wwf Abruzzo

  • Bambina di 6 anni con il nervo ottico infiammato ha bisogno urgente di una risonanza, ma manca il saturimetro amagnetico

  • Tre nuovi casi di Covid a Silvi: fra loro un'insegnante di una scuola di Montesilvano

  • Gli auguri di Pep Guardiola e Manuel Estiarte ad un commerciante di abbigliamento di Pescara [VIDEO]

  • Buoni fruttiferi postali prescritti, donna di Pescara recupera 8 mila euro: la decisione dell'arbitro bancario finanziario

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento