rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Calcio

Alessandro Marino, un pescarese alla guida dell'Olbia: "Legato ai biancazzurri, ma voglio una vittoria"

Il presidente del club sardo è il 46enne manager ex alunno del Da Vinci e giocatore delle giovanili del Delfino. "La partita di domenica? ho chiesto ai miei ragazzi di partire dall'Adriatico per fare un campionato diverso"

Manager di successo a 46 anni in terra sarda. Ma Alessandro Marino, il presidente dell'Olbia, è un pescarese verace, addirittura ex giocatore del vivaio del Delfino, fino alla Primavera nei primi anni '90. Domenica pomeriggio per lui sarà un altro tuffo al cuore il ritorno da avversario nello storia delle emozioni adolescenziali (ha studiato al Da Vinci prima di trasferirsi a Milano) e della passione per i colori biancazzurri (mai spenta).

Marino sarà avversario del Pescara come in Coppa Italia lo scorso agosto: “Allora eravamo in piena preparazione, la partita era a ridosso del ritiro - ha detto - . Ora ci sono punti pesanti in palio. Per entrambe. E sarà diverso. Veniamo da un percorso di alti e bassi, e cerchiamo di raggiungere la continuità, dopo quattro vittoria, un pari e sei sconfitte. Così il morale va su e giù e non va bene. Stiamo cercando diventare più solidi, a proporre gioco e subire meno gol. Ne abbiamo presi troppi e non va bene in questa categoria. Con il Pescara il confronto contro una grande. Ho chiesto ai miei ragazzi di partire da Pescara per fare un campionato diverso, più solido. Tutti devono dare qualcosa in più, non vogliamo finire in una parte della classifica che non dovrebbe appartenerci. Siamo partiti per fare meglio dell’anno scorso, quindi per stare tra i primi dieci. ”.

Il Pescara subisce troppo: perché? “Ho visto qualche partita, non tutte. Penso che quando una squadra retroceda, ci sia sempre un problema di adattamento. E’ complesso reinserirsi nella categoria per chi manca da tanti anni come il club biancazzurro”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alessandro Marino, un pescarese alla guida dell'Olbia: "Legato ai biancazzurri, ma voglio una vittoria"

IlPescara è in caricamento