menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Albinoleffe Pescara 1-2: seconda vittoria per il Delfino

Seconda vittoria consecutiva per i biancazzurri che superano l'Albinoleffe per 2-1 in trasferta. Apre le marcature Olivi, decisivo il super goal di Massimo Bonanni

Continua la serie positiva. Dopo il convincente pareggio a Varese e la vittoria interna col Torino, arriva all'Atleti Azzurri d'Italia di Bergamo, sponda Albinoleffe, il primo successo esterno dei ragazzi di mister Di Francesco. Le marcature portano le firme prestigiose di Samuele Olivi e Massimo Bonanni. Gli adriatici hanno imposto il proprio gioco sin dalle prime battute della gara, approfittando delle amnesie e delle numerose assenze dei seriani. Di Francesco come preventivato inserisce Ganci nell'11 iniziale al posto di Sansovini, confermando il resto della squadra vittoriosa contro il Toro.

PRIMO TEMPO
Il Pescara parte subito bene e sin dalle prime battute mostra una buona fluidità di manovra con rapide combinazioni a centrocampo. Le prime occasioni da gol sono però di marca seriana.

Al 6' Bombardini offre un buon pallone a Cocco che per poco non arriva alla conclusione vincente.

Al 12' è una punizione del solito Bombardini a mettere in apprensione la retroguardia biancazzurra.

Il primo squillo biancazzurro arriva al 14' con un tiro di Ganci parato da Tomasig. Un minuto più tardi è sinistro di Bonanni a chiamare al super intervento Tomasig.

Al 18' è un colpo di tacco di Soddimo a mettere paura alla difesa dell'Albinoleffe.

Al 34' è Pinna a compiere un ottima parata su un tiro di Bombardini da favorevolissima posizione.

Al 38' è ancora Bombardini a mettere i brividi ai tifosi biancazzurri con un sinistro rasoterra che sfiora il secondo palo alla sinistra di Pinna.

Al 43' arriva il vantaggio del Pescara: Olivi supera Tomasig con un pallonetto beffardo dal limite dell'area.

SECONDO TEMPO
All'inizio del secondo tempo Mondonico getta nella mischia Cissè al posto di Salvi. Il colored seriano si fa subito sentire in zona gol.

Cissè ,dopo 30 secondi dall'avvio della ripresa, si presenta tutto solo davanti a Pinna ma, da posizione decentrata, conclude leggermente a lato.

Al 56' i seriani trovano il pari su calcio di rigore assegnato dal direttore di gara, Roberto Bagalini, per un fallo di Petterini. Cissè dal dischetto rimette in equilibrio la gara.

Al 73' il Pescara torna di nuovo in vantaggio grazie ad un rasoterra dai 25 metri di Massimo Bonanni che non lascia scampo a Tomasig.

All'84 la grande occasione per l'Albinoleffe di trovare il pareggio: Momentè supera Pinna ma poi, incredibilmente, spedisce il pallone sul palo esterno.

I MIGLIORI
Bonanni 7: Il suo sinistro è di categoria superiore e regala sempre belle sorprese.
Olivi 7: Il rientro del capitano era fondamentale per la difesa, se poi va pure in gol tanto di guadagnato.
I PEGGIORI
Petterini 5.5: Ingenuo sul rigore ma per il resto se la cava bene.
TABELLINI
PESCARA (4-4-1-1): Pinna 6.5; Zanon 6.5, Olivi 7, Mengoni 6, Petterini 5.5; Gessa 6.5, Cascione 6.5, Tognozzi 6.5, Bonanni 7 (Mazzotta 89'); Soddimo 6.5 ( Sansovini 66'); Ganci 6.5 (Nicco 81'). Allenatore: Eusebio Di Francesco 6.5
ALBINOLEFFE (4-4-1-1) Tomasig; Luoni, Lebran, Bergamelli, Garlini; Salvi (Cissè 46'), Hetemaj, Previtali, Foglio (Cia 78'); Bombardini; Cocco (Momentè 80'). All. Mondonico.

Arbitro: Bagalini di Ferrmo (Cini-Longo/Penno).

ALBINOLEFFE PESCARA: IL VIDEO CON LE AZIONI PRINCIPALI

AGGIORNATO ALLE 18,20 DEL 2 OTTOBRE 2010

 

Seconda vittoria consecutiva per i biancazzurri che superano l'Albinoleffe per 2-1 in trasferta.

Una bella vittoria che regala altri tre punti fondamentali, che piazzano ora il Pescara a metà classifica.

Apre le marcature, alla fine del primo tempo, Olivi che segna al 44'.

Al 59' calcio di rigore per l'Albinoleffe che viene trasformato da Cissè.

Al 73' capolavoro di Bonanni che con un gran tiro batte il portiere di casa regala la vittoria al Pescara, che ora è a quota 9 in classifica.


Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento