rotate-mobile
Calcio

Pescara-Salernitana, i biancazzurri cercano il riscatto

Il boemo potrà contare su Campagnaro che ha smaltito il problema alla coscia, mentre non ci sarà Coda a causa di un guaio al ginocchio. Out anche Crescenzi (febbre) e Coulibaly per squalifica, oltre ai lungodegenti Bovo e Fornasier

Il Pescara cerca il riscatto per non allontanarsi ancora di piu' dalla zona play off. Oggi all'Adriatico gli abruzzesi sfideranno la Salernitana e Zdenek Zeman chiede alla squadra una prova di carattere.

"Nelle ultime due partite con Perugia e Frosinone siamo stati incapaci di reagire dopo aver subi'to gol - ha detto il tecnico - e questo non deve accadere. La Salernitana provera' a chiuderci gli spazi e non dovremo essere bravi a trovare le soluzioni giuste contro un avversario molto aggressivo a centrocampo. Ho un ottimo rapporto con Colantuono, anche se calcisticamente ognuno ha le sue idee".

Il presidente Daniele Sebastiani ha detto che sarebbe un fallimento non raggiungere i play off.

"All'inizio diceva cose diverse - risponde Zeman - ma a questo punto della stagione e' giusto che ci creda. Lo stesso vale per me e per i ragazzi, ma non basta crederci, bisogna dimostrarlo sul campo. Questa squadra ha poca esperienza, ci sono giovani promettenti che pero' non hanno tanti campionati alle spalle, mentre i calciatori esperti sono spesso indisponibili".

A proposito di giocatori esperti, il boemo potra' contare su Campagnaro che ha smaltito il problema alla coscia, mentre non ci sara' Coda a causa di un guaio al ginocchio. Out anche Crescenzi (febbre) e Coulibaly per squalifica, oltre ai lungodegenti Bovo e Fornasier. Tornano a disposizione Proietti e Mancuso. Fischio d'inizio alle ore 15.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara-Salernitana, i biancazzurri cercano il riscatto

IlPescara è in caricamento