Domenica, 24 Ottobre 2021
Calcio a 5

Venerdì 3 settembre al Coni la presentazione dei calendari del futsal italiano

Giornata evento per il lancio dei campionati nazionali: A, A Femminile, A2 e B. Futsal Pescara 1997, Pescara Femminile e Academy in attesa di conoscere il loro cammino. Premio speciale per Murilo e Sestari.

Quando mancheranno 36 giorni al fischio d'inizio della prima gara stagionale (9 ottobre), il futsal italiano si ritroverà tutto insieme per un evento unico che sarà il vero e proprio start della stagione. Venerdì prossimo, 3 settembre, c'è "Play, la stagione del futsal", la giornata in cui, al Salone d'Onore del CONI, si scopriranno i calendari di tutte le categorie, dalla A alla B maschile, passando per il mondo femminile. Abruzzo protagonista con il Futsal Pescara 1997 in serie A, Futsal Pescara Femminile e Tiki Taka Francavilla nella A Femminile, Scademy Pescara e Tombesi Ortona in A2, Real Dem in serie B.

Nella stessa giornata, saranni premiati i calciatori e gli allenatori vincitori del premio "New Energy 5TAR Futsal" (anche gli "abruzzesi" Murilo Ferreira e Ana Carolina Sestari), così come le società vincitrici la Coppa Disciplina, quelle promosse all'interno dei Campionati Nazionali e le vincitrici dei gironi di Under 19. Sarà inoltre tirato su il velo sull'Emilia-Romagna Arena, teatro delle gare che saranno trasmesse in diretta su Sky, verranno premiate alcune personalità del mondo del calcio a 5, presentanti i nuovi sponsor della Divisione, inaugurato il nuovo progetto Futsal TV e mostrato dal vivo il nuovo pallone ufficiale Adidas. Infine, in chiusura di lavori, il consueto e annuale tavolo tecnico fra la (nuova) CAN5, gli allenatori e i capitani. Il tutto sarà trasmesso in diretta streaming sui canali social della Divisione Calcio a 5.

Il presidente della Divisione Calcio a 5, Luca Bergamini, non vede l'ora di cominciare: "Un evento così rappresenta il nostro punto di partenza - dichiara -. Play vuole essere il primo passo di un cammino di sviluppo del calcio a 5 italiano sotto tutti i punti di vista, a partire dal lato comunicativo e organizzativo. Devo ringraziare il CONI, nella persona del presidente Malagò per ospitarci ancora una volta nella casa dello sport italiano. Non potrebbe esserci location migliore per dare il calcio d'inizio alla stagione. Presenteremo novità, calendari e premi: non vediamo l'ora di metterci in gioco. Rinnovare il futsal è la nostra grande sfida cominciata l'11 gennaio scorso".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venerdì 3 settembre al Coni la presentazione dei calendari del futsal italiano

IlPescara è in caricamento